PDA

Visualizza la versione completa : femmina di gambero con uova


barbus
11-10-2005, 23: 15
vorrei mostrarvi la sorpresa che mi ha fatto uno degli ospiti della mia vasca.
introdotti da circa 6-8 mesi i due gamberi si sono subito inseriti, ora ho ancor di più la convinzione di avere molta fortuna nella scelta dei miei ospiti , dopo le riproduzioni di neon neri e nannostomus ecco che uno dei gamberi si rivela essere una femmina.......................da cosa lo deduco guardete voi.


femmina con uova
http://barbus.altervista.org/_altervista_ht/nuove_foto/attya.jpg

ingrandimento dell'addome
http://barbus.altervista.org/_altervista_ht/nuove_foto/attya1.jpg

ora se alcuni di voi avesse esperienza di un'eventuale riproduzione in acquario di questi gamberi sarei felice di ricevere consigli,credo che in fondo anche le caridinie abbiano lo stesso modus operandi.
per ora la femmina ( credo che sia una lei)si occupa delle uova e le mantiene ossigenate mantenendo un movimento ritmico dell'addome.

ciao

MisterG
11-10-2005, 23: 37
mi risulta che la riproduzione sia alquanto difficile in acquario,cioè....meglio dire lo sviluppo larvale sia difficilissimo
del resto come le caridine
mai dire mai comunque :FHappy:

buttikoferi
12-10-2005, 09: 41
ora se alcuni di voi avesse esperienza di un'eventuale riproduzione in acquario di questi gamberi sarei felice di ricevere consigli,credo che in fondo anche le caridinie abbiano lo stesso modus operandi.
per ora la femmina ( credo che sia una lei)si occupa delle uova e le mantiene ossigenate mantenendo un movimento ritmico dell'addome.

ciao

Non ho mai avuto questi gamberi (avrei intenzione di prenderli fra un annetto quando mi sono stufato delle caridina) ma siccome la ripro e' simile ad alcune caridina tipo japonica o gracilirostris penso che anche con grosse difficolta' sia fattibile. Naturalmente con il solito trasferimento in acqua marina o salmastra. Resto un po' scettico perche' dalle foto le uova sembrano molto piu' piccole delle japonica per cui alimentare delle larve cosi' sara' difficilissimo e replicare un ambiente planctonico per almeno un mesetto o due in acquario quasi impossibile. In bocca al lupo e facci sapere!

Ciao Enrico

Gavilan
12-10-2005, 10: 00
Grande Luca, nel "tuo fiume" scorre acqua miracolosa, facci sapere come procede

Ma sta bestiola però continua a far schifo, sembra uno scarafaggio.. :FConfu

Piero
12-10-2005, 10: 45
Luca,mi tocca quotare Teo. :FLaugh: :FLaugh:

ram
12-10-2005, 11: 46
Anch'io ho avuto un'esperienza di riproduzione gamberi in acquario: erano gamberi di fiume...un pescivendolo aveva fatto stò regalone ai miei pargolini :FishOpps:

La femmina è rimasta sola quasi subito... :FishDead: , dopo parecchi giorni dalla morte dell'altro ha deposto le uova. Le teneva tra le zampe muovendole per ventilare. Dopo la schiusa i piccoli non schiodavano dalle zampe della madre per un pò di giorni: lei si muoveva qua e là per cambiare zona di pascolo....si alimentavano praticamente col pattume del fondo, che mi gaurdavo bene dal sifonare: tra le alghette i residui di cibo in scaglie e frutta evidentemente creavano un buon substrato per gli organismi planctonici :FishGrin: Non ho dovuto aggiungere altro cibo, perchè crescevano tutti.
Quando hanno lasciato le zampe della madre, all'inizio le stavano intorno, pronti a rifugiarsi sotto di lei al minimo accenno di pericolo...sembrava una chioccia. Mai avrei pensato ad un simile ardore materno in un'animale dall'aspetto così arcaico....po lei dopo 5/6 settimane è :FishDead:

Siccome erano decine, crescendo hanno mangiato COMPLETAMENTE la mia bella foresta di Higrofila :FAngry: .Colpa anche del mio trasloco che non mi permetteva di cibarli adeguatamente, si mangiavano un pò tra loro :FishCool:
Così li ho ributtati nel fiume(era ancora caldo- fine estate). Fine :FishGrin:

Ehi, Gavilan, moderiamo i termini, anche se sembrano scarafaggi hanno cmq diritto alla loro piccola vita...e poi ognuno mette ciò che vuole nei propri acquari :FishRazz: :FishWink:
Cmq concordo sull'aspetto: sembrano proprio scarafaggi e se non fosse stato per il Comitato per la Salvezza dei Gamberi del Pescivendolo istituito dai miei figli... :FishDead: :FishEvil: :FishDead: :FishEvil:

MisterG
13-10-2005, 12: 55
stai parlando del procambarus
http://www.acquariforum.com/forum/showthread.php?p=39398#post39398
l'atyopsis è altra cosa
il procambarus riesce a moltiplicarsi anche in un secchio d'acqua in giardino
non lasciateli liberi nell'ambiente,sono una calamità

ram
13-10-2005, 16: 44
Ahhhh!!!!!non lo sapevo! :FShame: :FShame: :FShame: però era pieno di gabbiani... :FishWink:

Comunque la mia vasca era più grande di un secchio d'acqua :FishGrin:
E' come se avessi riprodotto i guppy, pensando di riprodurre i discus...beh, avevo capito che erano soggetti facili :FishGrin:

La prossima volta che i miei figli... :FishEvil: :FishCool: :FRolle:

Domanda SERIA:
Ma i comportamenti riproduttivi sono uguali a quelli di gamberi più "nobili" e meno infestanti?

beppe87
15-10-2005, 22: 33
complimenti lucone!!!!!

io invece li trovo bellissimi!