PDA

Visualizza versione completa : Abbassare il ph


Anubias
17-05-2005, 19: 39
Ciao ragazzi, come posso fare ad abbassare un po il mio ph?
Ph attuale: 7.5

Grazie per le vostre risposte

Ciao Anubias :FishGrin:

Gavilan
17-05-2005, 20: 15
Gh?
KH?
Usi co2?
Usi torba?
Hai un aeratore acceso?

mmm, mi sa che dovremo scrivere una guida esaustiva sul ph...

gregory
17-05-2005, 21: 06
Bhè, in effetti una guida servirebbe ... :FConfu
Ciao Anubias, è bene sapere, come ha detto Teo, il valore della durezza carbonatica (KH) che hai in acquario, la presenza di piante (nel senso : più o meno numerose), la capacità della vasca (litri) e gli inquilini.
In linea generale il pH si abbassa principalmente con la CO2 (bombole se l'acquario è superiore a 70 litri e tramite fermentazione per acquari sotto i 70 litri) MA se le piante sono poche non è strumento adatto, si abbassa il pH con la torba, si abbassa il pH con acidi tannici e umici naturali (estratto di quercia, estratto di pignette di ontano come il prodotto Dennerle TR7, od anche in modo più naturalistico ma meno utilizzato come pignette di ontano e foglie di quercia vere e proprie).
Dicci un pò come è il tuo acquario e troveremo il metodo adatto.
Ciao Fabrizio :FishSmile

Piero
18-05-2005, 08: 44
Abbassare il pH è una "manovra" attuabile sempre dopo una serie di considerazioni.E' importante inanzitutto sapere come prepari la tua acqua,che caratteristiche ha la tua acqua di rete,che vasca hai,che filtro,che pasci e quanti.Insomma,credo di avere bisogno di un po di informazioni in più per potermi esprimere.Inutile dirti ad esempio con torba,quando magari hai una vasca grande con percolatore.Insomma dacci qualche dato in più :FishWink:

Anubias
21-05-2005, 12: 21
Ciao ragazzi, :FShame: scusatemi per le informazioni non comunicate.
Il mio acquario è composta da: 330 Lt / 3 lampade / filtro esterno / c02 elettronico / areatore con due uscite / 2 pompe per l'acqua / 2 riscaldatori /filtro esterno (materiale: Lana grossa, lana fine, cannolicchi, lana fine, lana grossa).
Piante circa 25 (cabomba, anubias nana, ninfee, altre piante che purtroppo non conosco il nome).
Pesci: 2 ancistrus, 6 guppy, 2 botia, 5 neon, 2 corry (per ora).
Acqua:Ph 7,5, kh 5 ,nitriti 0, nitrati 8, temperatura 28° (abbassata ieri sera), gh (devo misurarlo finito reagente).
Il ph vorrei portarlo almeno a 7, come posso fare?.


Grazie e scusate ancora
Ciao Anubias
:FishGrin:

gregory
21-05-2005, 13: 21
Ciao, basta spengere gli areatori (ci pensano le piante per l'ossigeno) ed il pH ti si abbasserà.
La temperatura è troppo alta, settala su 24-25 gradi, mica hai discus ?
E' importante abbassare la temperatura poichè a temperature alte corrispondono concentrazioni minori di ossigeno in acqua (oltre che il metabolismo delle piante viene accelerato creando esigenze di fertilizzazione maggiori).
Ciao Fabrizio

alessiotrv
25-05-2005, 16: 54
Scusatemi se mi intrometto nella discussione, ma visto che il forum è aperto e alcuni dubbi in materia li ho anche io, vorrei alcuni chiarimenti.
Ho una vasca da 30 Lt.(per fare esperienza ed imparare per poi passare ad una superiore) all'interno ho uno scalare, due corry, un Ram, ed ho appena immesso due guppy maschi, ed uno "squaletto".
I miei valori sono attualmente:
Temp 25°
Ph 8
dKh 8°
dGh 8°
NO2 0
NO3 5
CO2 14 ppm

premetto che ho installato un impianto CO2 da pochi giorni (CO2 Depot della tetra).
Un mio amico che possiede un acquario da qualche anno mi ha consigliato di abbassare il Ph almeno fino a 6,5 o 7.
E' consigliato o necessario per le mie condizioni?

Polo
25-05-2005, 17: 24
direi più che consigliato...
però con un kh pari a 8, se non sbaglio, diventa una impresa quasi titanica...

Nicola
31-05-2005, 22: 14
In effetti è quasi un incubo....ho un rio 180, con velleità olandesoidi ( a proposito lo facciamo un forum sull'olandese?). temp. 28, nitriti 0 gh 7 kh 5 pesci immessi da poco (6 cory, 4 otociclus, 5 caridine). Il mio pescivendolo mi ha detto di mettere per abbassare il ph non so quali sali (e giù euri) che lo terrebbero fisso a 6,5. PEccato però che nelle spiegazioni in 4 lingue ci sia scritto di non usarlo con le piante.....allora, che faccio? quando cambio l'acqua ci metto solo della osmotica? oppure c'è quel prodotto in gocce della Tetra min (bio active o qualcosa del genere) serve o è l'ennesimo pacco per allocchi come me? E per i test sono validi quelli con le cartine? Io che sono mezzo daltonico con le provette divento pazzo.
Grazie delle risposte
Nic

diavolo rosso
31-05-2005, 22: 43
Appoggio in pieno lidea di Gavilan, una guida sul PH sarebbe fantastica. :FishShock

Balistide
31-05-2005, 22: 58
Scusatemi se mi intrometto nella discussione, ma visto che il forum è aperto e alcuni dubbi in materia li ho anche io, vorrei alcuni chiarimenti.
Ho una vasca da 30 Lt.(per fare esperienza ed imparare per poi passare ad una superiore) all'interno ho uno scalare, due corry, un Ram, ed ho appena immesso due guppy maschi, ed uno "squaletto".
I miei valori sono attualmente:
Temp 25°
Ph 8
dKh 8°
dGh 8°
NO2 0
NO3 5
CO2 14 ppm

premetto che ho installato un impianto CO2 da pochi giorni (CO2 Depot della tetra).
Un mio amico che possiede un acquario da qualche anno mi ha consigliato di abbassare il Ph almeno fino a 6,5 o 7.
E' consigliato o necessario per le mie condizioni?

Troppi pesci, fermati o rischi una mezza strage (se non è già troppo tardi), potrà sembrarti strano, ma per fare esperienza è meglio una vasca ben più grande di 30 ltr, in un volume d'acqua così esiguo la stabilità dei valori chimici è abbastanza precaria.
Scalari e ram in 30 ltr non possono vivere a lungo, lo squaletto (balantiocheilus?) esige molto spazio, i guppy vanno bene, metti 4 o 5 femmine e avrai riproduzioni abbondanti.
Per i cory siamo al limite visto che questi pesci di fondo amano stare in compagnia dei loro simili (5 o 6 semplari almeno).
Poi penseremo al pH.

Ciao :FishCool:

Balistide
31-05-2005, 23: 00
In effetti è quasi un incubo....ho un rio 180, con velleità olandesoidi ( a proposito lo facciamo un forum sull'olandese?). temp. 28, nitriti 0 gh 7 kh 5 pesci immessi da poco (6 cory, 4 otociclus, 5 caridine). Il mio pescivendolo mi ha detto di mettere per abbassare il ph non so quali sali (e giù euri) che lo terrebbero fisso a 6,5. PEccato però che nelle spiegazioni in 4 lingue ci sia scritto di non usarlo con le piante.....allora, che faccio? quando cambio l'acqua ci metto solo della osmotica? oppure c'è quel prodotto in gocce della Tetra min (bio active o qualcosa del genere) serve o è l'ennesimo pacco per allocchi come me? E per i test sono validi quelli con le cartine? Io che sono mezzo daltonico con le provette divento pazzo.
Grazie delle risposte
Nic
Hai la CO2?

Ciao :FishCool:

Sebastian
01-06-2005, 12: 59
Aggiungo un quesito intopico alla discussione:

generalmente dopo quanto si può avvertire un abbassamento di ph un aumento di 5 bolle al minuto in un ipotetico 100 L ?

E' quasi immediato o richiede qualche giorno?

Non dico sia importante, ma penso sia utile saperlo visto che se per abbassare il ph aumento la co2 e non vedo risultati che so, in 24 h, posso essere portato ad aumentare la distribuzione , quando invece devo aspettare magari altri 2 giorni prima di avere risultati attendibili...

Nicola
01-06-2005, 13: 34
Hai la CO2?

Ciao :FishCool:
Si. Un robo cinese che fa bolle a raffica :FishKiss: :FishKiss: :FHappy: .....quella direi che è ok....nella norma per lo meno
grazie
Nic

Sebastian
06-06-2005, 18: 22
Qualcuno sa rispondermi? :FishSmile

Luciano
06-06-2005, 19: 10
Aggiungo un quesito intopico alla discussione:

generalmente dopo quanto si può avvertire un abbassamento di ph un aumento di 5 bolle al minuto in un ipotetico 100 L ?

E' quasi immediato o richiede qualche giorno?

Non dico sia importante, ma penso sia utile saperlo visto che se per abbassare il ph aumento la co2 e non vedo risultati che so, in 24 h, posso essere portato ad aumentare la distribuzione , quando invece devo aspettare magari altri 2 giorni prima di avere risultati attendibili...

Sebastian, dipende da quante piante stanno crescendo in vasca... se si parla di teoria è una cosa.... e allora basta poca co2 per abbassare il ph.. se parliamo di ph in vasca è tutta un'altra cosa... non è solo il ph da controllare ma anche la concentrazione di co2 con quel determinato Kh...

Comunque il kh (o alcalinità) ha un'effetto tampone sul valore del pH, quindi potrebbe metterci un po di tempo a scendere, poi altra cosa o dato importante è quanto tu movimenti la superfice della vasca...... se molto mossa la co2 evapora più velocemente se non increspata piu lentamente... insomma un pochino difficile calcolare il tempo.

spero di averti spiagato correttamente.....

ciao
Luciano

Sebastian
07-06-2005, 02: 47
Ti ringrazio! :)
E' che non avevo la minima idea se un aumento di bolle non dico drastico, ma cmq evidente si potesse avvertire in poche ore o se ci volevano giorni :FishSmile