Acquarionline
  #1  
Vecchio 24-10-2015, 08: 39
nicocata nicocata non è in linea
Member
 
Data registrazione: 01-10-2015
Località: Palermo
Messaggi: 72
Predefinito Riproduzione aphyosemion gardneri

Qualcuno potrebbe spiegarmi per bene come riprodurli? Allora io so che va inserito un mop di lana sintetica dove verranno deposte le uova. Poi le estraggo e qual è il passo successivo? Grazie
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 24-10-2015, 09: 56
L'avatar di ram
ram ram non è in linea
Moderatore
 
Data registrazione: 05-09-2005
Località: frosinone
Messaggi: 11499
Predefinito

Io non ho usato il mop ma le piante con radici aeree (higrophila corymbosa), non li ho neppure isolati per accrescerli perchè le piante abbondantissime facevano da riparo sia nella vasca che in superficie.

Con il mop dovrebbe essere facile: loro sono riproduttori quasi continui e depongono quasi ogni giorno per lunghi periodi. Ogni femmina rilascia giornalmente un pò di uova...3-4 mi pare. Metti il mop (ottima la lana verde sintetica), dopo 4-5 giorni lo tiri fuori e vedi se ci sono ovette (di colore ambrato, sono grandicelle e si vedono ad occhio nudo). Questa specie non ha bisogno di una fase a secco (diapausa), comunque si possono conservare per 10-15 giorni nella torba umida, cosa che si fa per spedirle quando le temperature sono entro i 20-21°.
A quel punto le puoi mettere col mop stesso in una vaschetta -anche senza filtro- preparata precedentemente con acqua dell'acquario, talee, un pò di organismi infusori che puoi fare tu (metodo della buccia di banana) oppure stimolare con appositi infusori liquidi in commercio. E' opportuno metterci anche un pò del materiale melmoso che sta nel materiale del filtro perchè è ricco di microrganismi edibili. I tempi di schiusa variano in funzione della temperatura, che non deve scendere troppo, va bene intorno ai 21-25°

La vaschetta senza filtro si può gestire con cambi del 50% giornalieri (acqua dell'acquario), però è meglio che prepari una vaschetta più grandina -sui 15-20 lt- un mesetto prima con un filtrino ad aria e spugna, così puoi tenerli in accrescimento senza farti venire l'esaurimento con i cambi.

Ovvio che io, lasciando gli avannotti in vasca da 150 lt, non ho fatto questa trafila (l'ho fatta con i nothobranchius)

Procurati cuova di artemia da schiudere (cisti), uova di artemia decapsulate da mangiare così come sono (le vende la SHG), magari anguillole dell'aceto e/o micorworms per i primi giorni. Mangiano anche il cibo secco quindi abituali da subito anche a questo, con le apposite "polveri" (SHG e BluLine).

Non so quanto ci mettono a schiudere, io lasciavo fare alla natura!

Info più specifiche puoi averle sul sito dell' AIK (ci sono anch'io). E' un forum specialistico, esclusivo per i killi, dove puoi trovare anche le uova di altre specie e gli starter per cibi vivi
__________________
Una cosa che non fa danni: l'acquario (Konrad Lorenz)

90 litri
120 litri
150 litri
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 01-11-2015, 09: 37
nicocata nicocata non è in linea
Member
 
Data registrazione: 01-10-2015
Località: Palermo
Messaggi: 72
Predefinito

Aggiornamento: prima deposizione avvenuta, ho trovato 7 uova sul mop. Ho una vasca da 45 litri e lascerò li le uova e verifichero' poi la resa. Credo di inserire altri mop soprattutto come riparo per gli avannotti. Dopo la schiusa proverò a ripescare gli avannotti e metterli in una vaschetta a parte
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 01-11-2015, 17: 35
L'avatar di ram
ram ram non è in linea
Moderatore
 
Data registrazione: 05-09-2005
Località: frosinone
Messaggi: 11499
Predefinito

Perfetto! Per la schiusa ci vuole un pò, non nascono in 3-4 giorni, verifica comunque sul forum specifico di AIK.
Nel frattempo se vuoi ti posso spedire uno strarter di microworms che per i loro primi giorni sono utilissimi e già in una settimana riesci ad averne un pò da utilizzare. Puoi mandarmi un indirizzo se ti interessa, tanto domani o dopo domani devo andare all'ufficio postale

Fai bene a tenerli in una vaschetta per i primi 20 giorni almeno e tenere basso il livello dell'acqua in fase di primo accrescimento perchè per nutrirsi devono essere quasi immersi nel cibo, cosa che in vAsche nude o di recente allestimento non accade. I microworms restano vivi in acqua per moltissime ore e quindi li mangiano prima che muoiano ed inquinino

Metti una foto del mop con le ovette? Se le tiri fuori dall'acqua per un pochino non muoiono
__________________
Una cosa che non fa danni: l'acquario (Konrad Lorenz)

90 litri
120 litri
150 litri
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 01-11-2015, 19: 42
nicocata nicocata non è in linea
Member
 
Data registrazione: 01-10-2015
Località: Palermo
Messaggi: 72
Predefinito

Non riesco a caricare le foto al momento. Per quanto riguarda i microworms grazie ho già provveduto
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 13-11-2015, 18: 34
nicocata nicocata non è in linea
Member
 
Data registrazione: 01-10-2015
Località: Palermo
Messaggi: 72
Predefinito

Aggiornamento: tante uova ma nessuna nascita, ammufiscono quasi subito
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivo/e
Faccine sono Attivo/e
Il codice [IMG] è Attivo/e
Il codice HTML è disattivato

Salto Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 21: 11.


Powered by vBulletin® Version 3.8.3
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.