acquari juwel

Discussione in 'Pesci Rossi in acquario' iniziata da Kuccioleth, 5 Novembre 2016.

  1. Kuccioleth

    Kuccioleth New Member

    Buongiorno a tutti,
    Circa un anno fa mi sono fatta fregare dal classico pesciolino rosso regalato alle fiere per i bambini.. premesso di non capirci niente su questo mondo, sono andata in un negozio per animali e mi hanno venduto una vaschetta da 50 l e un "amichetto".... Torno a casa, mi metto su internet per capire come prendermi cura di questi due esserini e scopro il disastro.. Ovviamente dopo qualche mese uno dei due pescetti (quello rosso) ? morto, ora mi resta un adorabile shubunkin e siamo pronti per comprargli una casa decente! Leggendo i vari post del forum ero orientata all' acquisto dell' acquario juwel RIO 180 cosi magari posso prendere anche un altro pesciolino, per? non so dove comprarlo... girando per i negozi di giardinaggio/acquaristica della provincia di Milano ho trovato solo acquari ferplast o milo, voi cosa mi consigliate?? devo prenderlo on line? Mi consigliate qualche negozio o sito che avete provato? Intanto sto cercando di far sopravvivere "Teo" facendogli il cambio parziale di acqua due volte a settimana, aspiro il fondo tutti i giorni con un aspiratore apposito in cui ho messo anche un po di lana di perlon per filtrare di pi? possibile l'acqua, e al cambio aggiungo un p? di easybalance della tetra per abbassare i nitrati. Il negoziante mi ha consigliato un areatore che ho anche comprato, ma quando l' ho messo in funzione il pesciolino mi ? sembrato molto spaventato... avevo ancora le mani nell' acqua e ha cercato di "mordermi" :FishSurpr quindi l'ho spento subito. Grazie in anticipo per il vostro aiuto!!
     
  2. Kri

    Kri Moderator

    Ciao, circa gli acquari Juwel, Andrea (C4L182) ha avuto di recente una brutta esperienza, che ha raccontato dettagliatamente qui:
    http://www.acquariforum.com/forum/showthread.php?p=524110#post524110

    Io personalmente non ne ho mai avuto uno, ma da questa esperienza puoi anche imparare dettagli importanti a cui fare attenzione nell'acquisto; poi altri pi? esperti di me penso che ti sapranno consigliare su marche e negozi.

    Mi spiace per il pesciolino che se n'? andato... :FishSad: Il mio inizio in questo mondo ? simile, posso capirti. Sono felice che tu abbia deciso di dare una buona casa a Teo, sono animaletti che sanno dare tante soddisfazioni, i rossi in particolare sono di buona compagnia, ti riconoscono, sono molto pi? intelligenti di quello che la massa delle persone pensi. E' anche giusto in effetti dargli almeno un compagno... Hai scritto shubunkin, ma ? un omeomorfo (cio? con la forma tipica dei pesci rossi "normali") oppure eteromorfo (di quelli pi? tondeggianti)?
    In ogni caso, cerca di prendere un acquario pi? grande possibile, perch?, come probabilmente hai gi? letto, sono pesciotti che crescono tanto e sporcano tanto :FishGrin::FishOpps: Pi? la vasca sar? grande, pi? sar? stabile e di conseguenza eviterai possibili problemi di salute.

    Volevo chiederti: ma la vasca che hai adesso ha un filtro? Se s?, com'? fatto?

    Circa l'areatore, puoi usare una molletta da bucato sul tubicino per ridurne la potenza :FishWink:
     
  3. Kuccioleth

    Kuccioleth New Member

    Oh mamma il post sul juwel non l' avevo letto... Grazie per la dritta ma adesso davvero non so su cosa orientarmi per gli acquisti.. consigliatemi pure perch? sono davvero in difficolt?, avevo scelto quello perch? mi sembrava avesse un buon filtro di serie ma non ho pi? certezze! XD per quanto riguarda il pesciolino ? un omeomorfo. La vaschetta non ha filtro per questo cercavo di compensare con un ricambio di acqua pi? frequente e con quel prodotto della tetra... Al negozio ho visto solo filtri esterni enormi per? magari sono io che non so cosa cercare..
     
  4. Salvo_72

    Salvo_72 Active Member

    Il trhead di Andrea, non ? un monito a non comperare le vasche juwel, ma un sua esperienza con la sua vasca, juwel vende centinaia se non migliaia di vasche e ne qui e ne in altri forum ho mai letto del problema riscontrato da Andrea. Moltissimi di noi le abbiamo, quindi se ti piace vai tranquillo, poi se non sovrappopoli il bio flow ? un ottimo filtro ha una discreta illuminazione ed ? un bel pezzo di arredamento.
     
  5. c4l182

    c4l182 Moderator

    Ciao, benvenuta tra noi.
    La mia esperienza, ho voluto riportarla, solo per mettere a conoscenza delle "falle" che tutte e sottolineo tutte le vasche commerciali hanno.
    Detto questo, sono poche le differenze o i dettagli che differenziano vasche commerciali ottime da quelle mediocri.
    Se hai letto la mia esperienza comprenderai come la differenza non stiano vetri..........
    Quello che io osserverei sono nell' ordine:
    Filtro: ? importante vedere la dimensione del filtro, pi? ? grande pi? materiali filtranti pu? contenere, quindi lavorer? meglio, potenza della pompa che deve far circolare l'acqua della vasca intorno alle quattro- cinque volte in un ora (arrivare a dieci ? un errore, non andare oltre le sei volte)

    Impianto luci : puoi trovarle a t8,t5 led. Bench? una illuminazione a doppio t8 per i rossi basterebbe tranquillamente, ( tanto non potrai usare piante delicate ed esigenti in termini di luce, perch? i rossi se ne nutrirebbero) te la sconsiglio, si tratta di tecnologia obsoleta. Nello stesso modo lascia perdere vasche con luci led, le vasche commerciali mirano alla vendita facendo leva sul risparmio energetico. Purtroppo questo porta ad illuminazioni scarsissime e di scarsa durata. Orientati su in impianto a doppio t5. Se poi la luce dovesse essere troppa potrai staccare un neon ed usarne uno solo, e qualora volessi allestire una vasca pensando ad abitanti diversi ed a piante pi? esigenti, non avrai problemi nel farlo.

    Infine le dimensioni, una buona vasca deve avere un rapporto tra lunghezza, profondit? ed altezza. Un buon 200 litri dovrebbe essere 100x40x50 oppure 100x45x45, non di certo 140x30x50(ammesso che esista), anche un 120x40x45 potrebbe essere interessante, anche sei i Rossi, che diventano colossi necessitano anche di profondit? per girarsi.
     
  6. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Detto questo le cattive esperienze si possono sempre avere. Io devo dire che ho avuto per anni un Rio 180 con il quale mi sono trovato molto bene come qualit?, anche se io ho optato per un filtro esterno al posto dell'interno. Ora ho un Rio 300 e anche qui tutto ok.
     
  7. Kri

    Kri Moderator

    Scusate, sono stata io un po' allarmista... :FishRazz: Non ? che ce l'avessi con la Juwel, in effetti anch'io ne ho sempre sentito parlare bene. Per? al momento dell'acquisto, di qualsiasi marca si tratti, controlla bene lo spessore dei vetri e come sono fatte le siliconature :FishWink:

    Visto che si tratta di un omeomorfo, dico una cosa ormai scontata ma... cerca di prendere una vasca pi? grande possibile! La mia pesciotta ha raggiunto i 30 cm in tempi non troppo lunghi... :FishGrin:
     
  8. c4l182

    c4l182 Moderator

    perdonate gli obbrobri....... ho corretto il resto visto che sembrava scritto in lingua aliena.
    quel dannato ipad mi fa impazzire!!!!
     
  9. Kuccioleth

    Kuccioleth New Member

    Grazie mille per le risposte, in questi giorni vado a fare un altro giro per i negozi avendo le idee pi? chiare. Visto che in casa per questioni di spazio al max posso prendere un 240l mi consigliate di non avere pi? di 2 pescetti in totale?
     
  10. paolo61

    paolo61 Moderatore

    La ratio normalmente consigliata ? almeno 50 litri a pesce.
     
  11. Kri

    Kri Moderator

    Visto che il pesciotto che gi? hai ? omeomorfo, sarebbe meglio prendere un compagno omeomorfo anch'esso, per evitare eventuali differenze nel modo di nutrirsi (gli eteromorfi sono in genere pi? goffi nei movimenti) :FishWink: quindi ti direi proprio di fermarti a due... vedrai che crescono in fretta! :FishGrin: Poi i 240 litri sono lordi, al netto sono di meno.
     
  12. Kuccioleth

    Kuccioleth New Member

    eccolo qua!

    Finalmente comprata e allestita la nuova casa per Teo! Ho preso L'askoll emotion nature 100 da 200l con filtro esterno, fatto il primo test dell' acqua: PH 8, KH 15, GH 8, NO2 1, NO3 50. Come piantine per ora ho messo: 1 anubias barteri bonsai, 2 anubias barteri nana, 1 cryptocoryne undulata, 1 bacopa caroliniana. Come flora pu? bastare? Da ora in poi come procedo? Devo attendere almeno 30 giorni e rifare il test dell' acqua prima di mettere Teo o ci sono altri passaggi da fare? Grazie mille per l' aiuto!!
     
  13. Kri

    Kri Moderator

    Ciao :FishSmile i test che hai usato sono a striscette o a reagenti? Quelli a striscette sono troppo imprecisi. Se questi test sono stati fatti ad acquario appena allestito, ? strano che NO2 siano a 1, ed NO3 a 50 senza pesci dentro. Sicura di non aver sbagliato a scrivere?

    Comunque s?, prima di mettere il pesciotto devi attendere almeno 30 giorni e ricontrollare i valori per vedere se sono ok. Nel frattempo non cambiare l'acqua e non pulire nulla.

    Circa le piante, pi? ce ne sono e meglio ? per l'equilibrio della vasca (anche se ? possibile che Teo le voglia considerare insalata fresca...:FishOpps:). Un tipo di pianta che in genere i rossi non mangiano, oltre all'anubias, ? la vallisneria.

    Il ghiaino che hai messo sulla destra ? colorato artificialmente, c'? la possibilit? che con il tempo rilasci del colore (a me ? successo, ed era di buona marca), anche perch? i rossi tendono a prenderla in bocca e a risputarla. Io sinceramente lo toglierei e metterei tutto giaino dello stesso tipo, anche perch? sicuramente ci penser? Teo a mescolare tutto :FishGrin:

    A proposito di ghiaino, ne hai scelto uno dai granuli arrotondati? Se ci sono spigoli, potrebbe ferirsi la bocca. Toglierei anche il veliero, e occhio al sasso-grotta, che non ci si possa incastrare dentro (sono bravissimi a farsi male con qualunque cosa!).
     
  14. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Concordo con Kri. Alla lunga colori anomali stancano. Usa un fondo solo.
    A me sembra che manchi l'altezza in vasca. Vallisnerie possono aiutare. Vedrei anche bene un legno alto o radice. Basta non abbia punte aguzzi.
     
  15. Kuccioleth

    Kuccioleth New Member

    ciao, si il test ? quello 6 in 1 della tetra (e ho capito che devo buttare la confezione cos? com'?..) ma le valigette che ho visto sempre della tetra o jbl sono valide o meglio prendere i test singoli? Ghiaietto e ciottoli sono belli lisci, sostituire quello azzurro non credo sia complicato per? mi viene un dubbio, ho comprato sia quello scuro e sia quello azzurro della stessa marca e sulla confezione c'? scritto solo ghiaia di quarzo, come faccio a capire se anche la scura ? stata colorata artificialmente? si pu? fare qualche prova? Per la vallisseria ci avevo pensato ma al negoziante ne era rimasta solo una tutta rovinata e ho preferito aspettare e prenderla altrove ;)
    Grazie ancora per i consigli e la pazienza!
     
  16. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Meglio i test singoli. Costano un p? di pi? ma durano una vita. Se fai un giro sul web vedi i costi, e se ti chiedono troppo in negozio compri on line.
    La colorazione della ghiaia scura potrebbe essere un p? "forzata", difficile a dirsi, ma sicuramente meno del blu che ? ovviamente tutto colore artificiale.

    Quanto alla vallisneria, se la trovi bella ovviamente meglio, tieni conto che cresce molto e si curva a pelo d'acqua, cos? fornisce anche un p? d'ombra per certe piante come l'anubias che non amano luce diretta.
     

Condividi questa Pagina