Aggiornamenti e domande Tanganica

Discussione in 'Ciclidi Africani' iniziata da Davide1300, 15 Marzo 2016.

  1. Davide1300

    Davide1300 New Member

    Ciao a tutti,
    scusate se non mi faccio vivo dalla fase di maturazione.. volevo aggiornarvi e porvi qualche domanda...

    Ricordo che ho allestito da circa 3/4 mesi il mio primo Tanganica. La vasca ? da 120 Litri lordi, con lato lungo da 83 cm.

    Uso acqua di rubinetto con cambi da 15 litri (non molto regolari :FishRazz: ). I valori dell'acqua sono i seguenti:
    NH3/NH4: 0
    NO2: 0
    NO3: 5 (o poco pi?)
    fosfati: 0,5
    Ph: 8 - 8,5
    Kh: 14
    Gh: 17

    La popolazione ? costituita da colonia di Multifasciatus e da due piccoli Calvus, separati da un'antiestetica, ma funzionale per adesso, rete che divide in due l'acquario (dato che volevo vedere moltiplicarsi i Multi in maniera tranquilla).
    Per i Calvus non era previsto che li mettessi, ma quando li ho visti in negozio non ho resistito (erano troppo belli :FishRazz: ). So che non potr? tenerli per molto tempo in questa vasca perch? se mi va bene diventeranno enormi, ma essendo ancora piccoli e a crescita molto lenta per loro ? un po' come se fosse una vasca d'accrescimento.

    Per quanto riguarda i comportamenti, con i multi mi ? andata piuttosto bene direi (forse anche troppo :FLaugh: ).. Ne ho immessi 5 che si sono rivelati essere 2 maschi e 3 femmine. Si ? subito formata una coppia affiatata che ha iniziato a sfornare piccoli da met? gennaio (manco due settimane dall'immissione) e ancora non si ferma, + un harem di 1 maschio con due mogli, che ci hanno messo un po' di pi?, ma hanno poi hanno preso a sfornare anche loro... tanto che adesso non riesco manco a contare pi? tutti i piccoli che si muovono in giro..
    Da qui la mia domanda: quando pensate che sar? il momento di iniziare a scrivere nella sezione mercatino per regalare i piccoli multi in eccesso? I piccoli della prima figliata sono attualmente grandi 1-1,5 cm.

    Per i Calvus, al di l? del loro normale essere schivi ho potuto vedere interessanti interazioni.. Tra i due uno si rivelato subito dominante prendendo possesso di quasi tutte le rocce e relegando l'altro in qualche fessura vicino al filtro dal quale riusciva a stento ad affacciarsi, cosicch? dopo qualche mese si ritrovano anche diversi nelle dimensioni (il sottomesso ? pi? piccolo e con una colorazione meno appariscente)..
    Anche se da qualche giorno sembra che la situazione si sia ribaltata, il sottomesso lo vedo girare anche in acque pi? libere e sembra tranquillo anche rispetto alla mia presenza mentre il dominante se lo guarda da davanti le sue tane preferite ma senza accenni d'attacco, anzi tende a farsi vedere meno lui adesso (chiss? che non abbiano trovato un equilibrio per il momento?)

    ps. Scusate per il lunghissimo messaggio ma volevo descrivere pi? cose possibile :FishRazz:
    E grazie a tutti!
     
  2. Cyn

    Cyn New Member

    Molto interessante il tuo racconto. Ho letto molto volentieri.:FishWink::FishWink::FishWink:

    Qualche fotina, sarebbe graditisssssssssssssssima. :FishGrin::FishCool:
     
  3. paolo61

    paolo61 Moderatore

    concordo sulle foto. Quanto ai multi io aspetterei un 3 mesi.
     
  4. Davide1300

    Davide1300 New Member

    Ecco le fotine..non le avevo messe perch? non riesco a farne con una qualit? decente.. :FishSmile . Comunque ci provo.

    Questo ? la vasca in generale in cui si nota la rete che vi dicevo.. ? veramente brutta lo so, ma per ora mi sembra utile. Ogni tanto mi viene il dubbio di liberare i calvus, potrei vedere se e come i genitori proteggono la prole ma mi sembra pi? crudele fargli pappare i baby multi che tenerli separati...

    C'? un po' di zozzeria perch? per qualche giorno non avevo i micro pellet di cui vanno ghiotti e ho usato del cibo in granuli che ha lasciato un po' di residui (mi sono anche cresciute le alghe -credo per lo stesso motivo), cmq ho ripreso il mangime giusto e devo fare presto un piccolo cambio d'acqua con cui spero di risolvere.
     
  5. Davide1300

    Davide1300 New Member

    queste sono in dettaglio le due zone: quella rocciosa coi calvus e la "conchigliata" con i multi.. adesso vedo se riesco a metterne qualcuna degli inquilini..
     
  6. Davide1300

    Davide1300 New Member

    Questa ? la coppia pi? prolifica.. A sinistra la matriarca circondata dai piccoli.
    C'ha un bel caratterino, quando tutti dormono la vedi sempre vigile a controllare tutto e ogni tanto le vedi fare anche la moglie gelosa se il marito sconfina verso le altre lo va a richiamare e lo tiene a bada.
    A destra il maritino che da qualche giorno divide la sua conchigliona con uno dei figli...

    Si vedono solo i figli pi? grandi per la qualit? della foto.. ma ce ne sono una miriade grandi come larve di zanzara :FishSmile
     
  7. Davide1300

    Davide1300 New Member

    Questo ? il calvus sottomesso che da qualche giorno si fa vedere di pi?... come vi dicevo tiene le pinne quasi sempre abbassate e mantiene questo colore un p? sbiadito.
     
  8. Davide1300

    Davide1300 New Member

    quest'altro non riesco a fotografarlo meglio ma vi assicuro che ? proprio bello :FishSmile .
    Qui mentre si rinfila nella tana si vede la parte posteriore a pois
     
  9. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Vasca interessante. Certo che doverla separare non aiuta a livello estetico.
    Quanto ai colori, i ciclidi sono impressionanti. Il mio pseudotropheus che proveniva da una vasca con un altro maschio dominante si era ridotto a un grigio uniforme per non farsi notare e pestare...povero!
    Una volta messo nella mia vasca ha capito entro un paio d'ore che non c'erano altri maschi della sua specie in giro e ha fatto un cambiamento SPETTACOLARE! Ho introdotto un pesce grigio topo, e due ore dopo era diventato blu striato!
     
  10. Cyn

    Cyn New Member

    Chiss? che bello assistere alle cure parentali .... beato te ....:FishWink::FishWink::FishWink:
     
  11. Davide1300

    Davide1300 New Member

  12. Davide1300

    Davide1300 New Member

    Ciao a tutti, ho deciso... Tolta la rete! In questi primi giorni nessun grosso problema.
    Il maritino multi si ? affacciato qualche volta alla zona centrale con le vallisneria, una volta ci ha incontrato il calvus e l'ha prontamente spinto indietro e se ne ? poi tornato a casa..Pure qualche piccoletto un p? pi? coraggioso (o incosciente) si affaccia, sia insieme al padre che no.
    I calvus cmq non sembrano molto interessati a quello che succede tra le conchiglie, sono pi? presi a tenersi d'occhio a vicenda :FishWink:
     
  13. Cyn

    Cyn New Member

    Molto ma molto meglio senza la rete .....:FishWink::FishWink::FishWink:
     
  14. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Concordo...e bello il filmato!
     
  15. Davide1300

    Davide1300 New Member

    Grazie mille intanto per le risposte! :)
    Vi terr? aggiornati su eventuali sviluppi, spero che l'esperienza possa essere utile anche per qualcun'altro :)
     
  16. Davide1300

    Davide1300 New Member

    Ciao a tutti,
    finalmente, anche se la qualit? non ? eccellente, sono riuscito a fare una foto dei due calvus insieme...
    Questa ? la posizione in cui stanno quasi tutto il giorno guardandosi da lontano (a volte sembra una di quelle scene da western di Sergio Leone :FLaugh: ) .

    Come si nota la differenza tra i due ? proprio evidente... eppure quello pi? piccolo sembra essere quello che mangia di pi?, nuota ed ? anche pi? tranquillo rispetto alla mia presenza.
     
  17. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Dalla livrea si capisce che ? il sottomesso!
     
  18. paolo61

    paolo61 Moderatore

    A valori (non mi ricordo se se ne era parlato) come sei messo? Vedo le foglie abbastanza coperte da alghette. Nitrati?
     
  19. Davide1300

    Davide1300 New Member

    Ciao Paolo, scusa ma ho letto solo ora...
    I valori sono quelli indicati all'inizio:
    NH3/NH4: 0
    NO2: 0
    NO3: 5 (o poco pi?)
    fosfati: 0,5
    Ph: 8 - 8,5
    Kh: 14
    Gh: 17

    Ho qualche dubbio sui nitrati e dovrei riprendere il test perch? temo si sia rovinato (il colore che viene fuori ? leggermente diverso dalla gamma della scala colorimetrica), ma considera che sono abbastanza costretto ad usare una resina anti nitrati dato che l'acqua del rubinetto li ha gi? sopra i 5 mg/l quindi con quelli prodotti dal filtro salirebbero troppo.

    In effetti ho qualche problemino di alghe, ma pi? che dai valori credo che possa dipendere dalla luce, attualmente sono presenti due neon da 18 watt entrambi da 12000 gradi kelvin, uno bianco solare e uno bianco violetto.. non so se sia il loro spettro a favorire le alghe, e inoltre mi sa che il periodo di luce, di circa 8 ore, sia troppo lungo. Vorrei provare a diminuirlo e vedere che succede.

    All'inizio le alghe si erano diffuse sulla rete che divideva la vasca (altro motivo che me l'ha fatta togliere) e da li si allargavano alle foglie di vallisneria. Togliendo la rete, cambiando l'acqua e sfoltendo le foglie pi? colpite, erano praticamente scomparse per poi ripresentarsi qualche settimana dopo.. tra l'altro dando un'occhiata in rete mi sa che si tratta delle temutissime alghe a pennello.
     
  20. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Mmm, anch'io credo che uno spettro cos? alto possa favorire la loro crescita. Siamo sempre l?. Da un lato colori freddi e spettro alto fanno davvero risaltare i colori dei pesci (soprattutto i blu), per? dall'altro le piante non apprezzano pi? di tanto.
    Per darti un'idea anni fa in una vasca da 80 litri che non mi aveva mai dato problemi avevo cambiato il neon (era un T8) mettendo un 10.000 ?K. In tempo zero alghe...cambiato neon scomparso il problema.
     

Condividi questa Pagina