allestimento quercia

Discussione in 'Creare un acquario - Aquascaping' iniziata da Snayke, 31 Dicembre 2015.

  1. Snayke

    Snayke New Member

    ciao a tutti sto cominciando a cercar i legni che poi andranno a finir nel mio acquario 102x48x70 per scalari e avevo pensato di tagliare dei rami di quecia pi? o meno grossi (verdi) e lasciarli ad essiccare per poi cominciar con il mesetto di ammollo in acqua per poi spostarlo/i in vasca

    domande qualcuno lo ha gia fatto ( partendo dal verde e non dal secco)
    posso lasciar su la corteccia?
     
  2. c4l182

    c4l182 Moderator

    si, ? stato fatto e con i legni pi? disparati anche.
    Se parti dal verde devi presupporre almeno una estate di essiccatura, pertanto considera che prima di un annetto in vasca non ce lo potresti mettere.
    la corteccia andrebbe tolta poich? ? lo strato che marcisce pi? velocemente.

    Come vedi il mio usare il condizionale ? d'obbligo, perch? a dirtela tutta se vuoi riprodurre un biotopo naturale al 100% questa situazione giocherebbe anche a favore. Ovvio che non si parla di esperimenti da far fare a chi ? alle prime armi.
    Io sto sperimentando una vasca con legni verdi appartenenti tra l'altro a quel fantomatico elenco di legni che non si dovrebbero usare in vasca, completi di corteccia.
    Sono conscio del fatto che l'acqua si sporcher?, che il rilascio di acidi umici sar? elevato, che sul fondo si depositer? uno strato di corteccia decomposta, e che prima di inserire animali in vasca passer? ben pi? del canonico mese. Ma lo sviluppo delle conoscenze acquariofile e la voglia di sperimentare soluzioni nuove, e di apprendere mettendo mano in prima persona portano anche a questo.
    Pertanto io NON ti consiglio di fare questi esperimenti, la sicurezza si ha con legni secchi decortecciati!!!
    Poi che tu li voglia bollire, lasciare a mollo, oppure inserire in vasca direttamente cosi come sono zavorrati, ? tutto discutibile, ma non ? questo l'oggetto del contendere.
     
  3. Snayke

    Snayke New Member

    senno trovare il modo di metterla in un forno
    perch? sto diventando matto a cercar l'arredo

    proposta n 2 usare questa radice di non s? cosa
    solo che ? molto imponente e mi toglierebbe molto spazio

    hai delle foto delle tue vasche con radici "verdi"?

    [​IMG]
    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 31 Dicembre 2015
  4. Cyn

    Cyn New Member

    Cappero ......:FishShock sar? anche bella pesante ..... :FishOpps:
     
  5. c4l182

    c4l182 Moderator

    Quella va comunque tutta smerigliata, gli angoli vivi li devi eliminare per non far ferire i pesci. Le ferite del legno le mascheri facilmente con piante epifite e muschi legati.
    Poi i legni sono una questione di gusti, Lilium ed io abbiamo passate notti a discutere ed a "litigarci" sui legni, sulle dimensioni, sulla linearit?, sugli accostamenti, sulla disposizione tridimensionale in vasca, sull'effetto finale.....quello ? tozzo e quello no, ecceccecc.
    Una cosa ti dico, deve piacere a te, ed a nessun altro.
    Oggi componi un layout, per te sar? bellissimo tra un anno tu stesso ti accorgrai degli errori e vorrai modificare e migliorare e ti sembrera nuovamente il top, dopo un altro anno sarai nuovamente da capo. L'esperienza e l'allenamento degli occhi a vadche oggettivamente belle ti portera a cercare nella tua vasca sempre quel di piu. ? fisiologico, se venissi io, o un altro ad allestire la tua vasca, alla fine diresti magari-si, ? bellissima- ma nn ne apprezzeresti veramente il valore.
    quindi ti dico....vi, prova, sperimenta e percori la tua strada. Se hai gia un disegno in mente con qwuella radice, ed il disegno ti appare nitido, senza dubbi, allora il progetto ? buono. Non puoi sbagliare.
     
  6. Snayke

    Snayke New Member

    Il problema ? che nn so di che legno si tratti...si pesa molto ma ho idea di che sia...

    Cyn scrivi ancora sul forum dei laghetti?
     
  7. Cyn

    Cyn New Member

    Ma certo che scrivo sul forum ....:FHappy: In inverno mi tocca parlare da sola .... non c'? nessuno ....... :FConfu ma vabb??? .... cos? ho sicuramente ragione .. :FishGrin::FishWink::FishWink:
     
  8. c4l182

    c4l182 Moderator

    Lascia perdere di che legno si tratti...... Ti piace? Io non mi esprimo in merito, se ti piace ed il disegno di quello che vuoi ralizzare ? ben focalizzato nei dettagli, procedi! Puoi sempre poggiarlo in vasca e vedere che te ne pare prima di andare avanti.
    Viceversa, rifletti bene, non ? agevole cambiare un layout una volta che hai animali in vasca.
     
  9. ram

    ram Moderatore

    Il legno verde ha la clorofilla che certo in vasca poi si degrada, possibile che non si trovi legno secco di quercia? Quello che hai ? bello, calcola comunque che ci sono legni che rilasciano sostanze tossiche e quindi se non si sa che roba ? bisogna andare molto cauti
     
  10. c4l182

    c4l182 Moderator

    In verit? di legni che rilasciano sostanze tossiche noi ne abbiamo pochissimi (oleandro, glicine) magari i pi? resinosi sono meno indicati, ma non dimentichiamo che gli Ada Black Wood dai costi non proprio popolari, sono legni estremamente resinosi tanto ? vero che si consiglia di non bollirli per non farne fuoriuscire la resina.
    L'ulivo tanto mistrattato, dopo qualche mese si sta rivelando un ottimo legno, e senza dare alcun problema. Il limone, dopo una partenza piuttosto dubbiosa (completamente ricoperto di muffa scura) adesso si ? stabilizzato. Edera, quercia e faggio sono stati ampiamente testati senza problemi, albicocco e prugna in fase di studio.... Lilium ne ha testati diversi nelle sue vasche, ma non ricordo quali altri siano.
    Un legno verde inserito in vasca, sviluppa pi? facilmente muffe e funghi, o pu? rilasciare linfa che a contatto con l'acqua diventa un vero e proprio muco che pu? intasare il filtro, puoi avere un aumento di nitrati e fosfati, ma nulla di pi?.
    Ovviamente come espresso da RAM, se proprio non sai che legno sia....porsi una domanda su cosa si stia facendo non ? che sia sbagliato.
     

Condividi questa Pagina