Bisogno di aiuto per il mio 100l dolce

Discussione in 'Pesci Rossi in acquario' iniziata da Jessy21, 19 Maggio 2016.

  1. Jessy21

    Jessy21 New Member

    Dopo pi? di un anno in cui ho avviato un acquario da 100l per oranda ancora non funziona e i pesci stanno spesso male , ho bisogno di capire cosa non riesci a far funzionare correttamente e se dipende da me oppure no !
    Dico subito che il mio acquario ? stato avviato male perch? ho seguito i consigli dei negozianti e non ho fatto maturare la vasca , quindi ho inserito i pesci praticamente subito.
    Dopo un anno ho :
    Acquario 100l con sassolini scuri di piccole dimensioni cos? da essere facilmente smossi dai pesci, due rocce con anubias gigante e nana, microsorum e vallisneria che ha attecchito sul fondale di si sassi. Il filtro ? a tre scomparti con le spugne, le bioball e la lana di perline, ho un termoriscaldatore impostato sempre a 24 gradi e una ventolina d'estate per abbassare la temperatura che da me sale in fretta quando ? caldo. L'acquario ? posizionato vicino ad una finestra , so che non andrebbe bene ma la mia stanza ? piccola e la finestra da su una strada poco illuminata perci? non entra mai luce diretta sul acquario e la temperatura ? sempre abbastanza stabile .
    Uso i prodotti Acquaristica club e buocondiziono l acqua prima del cambio, effettuo un cambio di 24l una volta la settimana sifonando il fondo cambiando la lana di perlon, poi aggiungo sempre dei batteri e ogni tanto una goccia di concime per le piante .
    Detto questo non me ne va mai bene una ! :FishDead:
    Allestito l acquario ho avuto una moria di pesci : problema di vescica natatoria (uso cibo Hikari pi? alghe frutta e verdura ), idropisia, funghi della pelle e alcune morti immotivate, ho avuto addirittura un oranda con una infiammazione della zona anale Che gli ha causato la morte . Di recente sono andata via di casa per una decina di giorni lasciando l acquario ai miei e ho perso un altro pesce per i nitrati alti e l inquinamento della vasca. Ho preso altri due oranda e uno ?gi? deceduto , ora mi ritrovo con un Black moor che ho da pi? di un anno che si gratta contro gli arredi ( lo avevo preso che si grattava e l avevo curato , ora ho rimesso dentro due pesci presi nello stesso negozio e ha ripreso a grattare perdendo le squame ) e un piccolo oranda con il Wen che ho da poco pi? di una settimana .
    secondo voi Che cosa sbaglio ? Vedo altri che hanno fino a 3 oranda sani in 100l e io non riesco a tenerne due che muoiono. Dico anche che il Black moor ha dei puntini che non sono ichtio perch? li ha da sempre ma sembrano la frega che ? rimasta permanente per? li ha anche sul corpo ma non sulla coda e ora ha gli occhi leggermente opachi e non so se abbia problemi di vista anche se quando mi avvicin? mi vede perch? mi viene incontro in cerca di cibo . Scusate il monologo ma quello che vorrei sarebbe un acquario in sintonia con i pesci senza vederli morire ma anzi godendomenli mentre scorrazzano di qua e di l? !:FHappy:
     
  2. jaia

    jaia Member

    Ciao,
    sicuramente c'? qualcosa che non va nella gestione.
    1. Quando porti a casa dei nuovi pesciotti, devi prevedere un periodo di qualche giorno in una vasca di quarantena, prima di metterli nel tuo acquario, durante il quale devi osservarli per sincerarti che siano sani.

    2. Effettui regolarmente test dei valori dell'acqua? Se s?, quali test usi? Sai se i valori della tua acqua sono adatti ai carassi? Scrivi i valori di: pH, NO2, NO3, GH, KH.

    3. Quando effettui i cambi di acqua, ti assicuri che quella nuova abbia la stessa identica temperatura di quella dell'acquario?

    4. Come li alimenti? Quanto cibo somministri?

    Cerca di dare il maggior numero possibile di informazioni, dai, cos? vediamo di far funzionare questo acquario e, soprattutto, di aiutare i tuoi attuali pesciotti! :FishSmile
     
  3. Kri

    Kri Moderator

    Ciao, in attesa che tu risponda alle giustissime domande di jaja, da parte mia vorrei aggiungere che con 100 litri (lordi o netti?) sei comunque al limite per i carassi, io non ne metterei pi? di due... Pi? pesci vuol dire sovraccarico per il filtro, la qualit? dell'acqua ne risente e questo pu? causare tanti problemi.
    A proposito di questo, quindi nel tuo filtro non ci sono cannolicchi? Ci sai dire marca e modello del filtro?
    La lana di perlon non cambiarla ad ogni cambio, sciacquala soltanto nell'acqua che togli dall'acquario. Cambiala solo quando ? troppo infeltrita (io la mia attuale ce l'ho da un paio d'anni ed ? ancora ok).
     
  4. c4l182

    c4l182 Moderator

    In primis ho spostato la discussione nella sezione pesci rossi in acquario, mi pare sia pi? attinente alla situazione.

    Sempre in attesa delle informazioni che ti sono state richieste, posso solo sottoscrivere quanto kri ti ha gi? esposto, anche secondo me metti oppo le mani nel filtro, cambiare la lana, sciacquare tutto e tenerlo candido, fa solo danni, il filtro meno lo tocchi meglio ?, si deve manutenere solo quando il flusso dell'acqua diminuisce sensibilmente.
    Medesimo discorso con le sifonatura del fondo, una cosa ? aspirare con un tubo il desposito superficiale, altra ? sifonare pesantemente tutto il fondo anche in profondit?.
    Ancora, il tuo filtro senza cannolicchi o altri materiali ceramici ha poca superficie per annidiate la flora batterica, quindi mentre un filtro interno,di norma, dovrebbe essere dimensionato per una popolazione minimale in vasca, il tuo senza cannolicchi ha praticamente dimezzata la capacit? filtrante. Aggiungici il fatto che i carassi hanno un carico biologico pari a quello di un ippopotamo, ed il gioco ? servito.

    Inserire sempre batteri in acqua ad ogni cambio non serve a nulla, fa solo sciupare il tuo portafogli.

    Il resto dei consigli una volta ricevute le info richieste.

    Nota che quanto scritto si applica a qualsiasi vasca, e non sono consigli specifici per chi ha carassi in acquario. Quanto voglio dire, ? che probabilmente a causa di consigli errati e procedure date per scontate, ti mancano tutta una serie di informazioni base per la gestione e la cura di una vasca.
    In ogni sezione ci sono gli articoli in evidenza con una marea di nozioni che se letti certamente ti daranno una panoramica pi? completa, e soprattutto corretta di questo mondo.
     
  5. Jessy21

    Jessy21 New Member

    Intanto grazie a tutti dei consigli, allora io i valori Dell Acqua li faccio controllare periodicamente da un negozio di acquariofilia e mi dicono solo che vanno bene non mi dicono neanche i valori, appena riesco vado a fare un controllo segnandomi i valori e poi vi do tutte le altre informazioni :) grazie mille per l'aiuto che mi avete dato fino ad ora ! Legger? sicuramente tutte le informazioni per gestire meglio il mio acquario :)
     
  6. jaia

    jaia Member

    Jessy,
    i valori dell'acqua dovresti misurarli a casa!
    Compra dei test in gocce, ti serviranno sempre!
     
  7. IvanT

    IvanT New Member

    WJessy, quando ero totalmente ignorante in materia mi sono recato da 2 negozianti diversi che per un periodo mi facevano i test. Questo prima che mi informassi e mi iscrivessi qui. Poi dopo capii che uno me li faceva con le striscette e si faceva pagare 2 euro e l'altro mi diceva che andava tutto bene facendo solo il test dei nitriti con il reagente. Poi quando agli stessi chiesi di farmi tutti i test con i reagenti scrivendomi i valori, mi invitarono a comprarli. E cambiai negoziante. Anche perch? mi fecero compiere certe scelte assurde che non ti dico. Se sei neofita non sei in grado di capire spesso neanche quando ti danno fregature. Se ti dice bene hai la sensazione che ti stanno fregando e quindi prendi tempo e scrivi qui. Facci il callo....? cos? per molti all'inizio. Jaja ti consiglia giustamente di comperare i test a reagente ed essere indipendente. Devi spendere circa una cinquantina di euro se li prendi su internet + le spese di spedizione. Una marca buona ? la JBL. Ma puoi comperare anche Sera, Tertra ecc.. quelli che ti servono sono No2, No3, PH, KH, Gh. Per il PH la JBL vende 2 prodotti. Un test un po' meno preciso che rileva un range da 3 a 10, ed uno da 6 a 7.6...o qualcosa di simile. Il secondo ha senso per te solo se ti serve misurare con precisione un valore del PH che deve rientrare in quel range.
     
  8. jaia

    jaia Member

    S?, giusto Ivan!
    Infatti io uso i test JBL tranne che per il pH: nella valigetta JBL che ho acquistato on line il test del pH ? quello che va da 3 a 10 e non mi ci trovo affatto bene...
    Per me va benissimo quello dell'Askoll (la differenza delle "sfumature" di colore ? pi? netta) :FishWink:
     
  9. Black molly

    Black molly Moderator

    I consigli che ti sono stati dati sono perfetti!
    MI permetto di dartene un altro, comunque valido: quando entri in uno di questi negozi, fatti un giro e controlla lo stato delle vasche. Prima di acquistare qualsiasi pesce, controlla per qualche minuto il comportamento dei pesci, se sono vispi, se la livrea ? bella uniforme, se non si grattano. Non credo sia improbabile che tu abbia introdotto nel tuo acquario un pesce malato e a quel punto ? problematico riuscire a risolvere il problema.
    Quindi, prima di acquistare altri pesci, risolvi la situazione in vasca, lascia passare un certo lasso di tempo prima di acquistarne qualcuno nuovo.
    Da quel che descrivi potresti avere i pesci con qualche micosi o funghi e una probabile cataratta da vermi.
    Una foto aiuterebbe
     
  10. paolo61

    paolo61 Moderatore

    NOn posso che concordare con Antonello. In effetti un "giro" nella sezione acquari di un negozio ti d? una bella idea di come lo gestiscono. Si va da vasche pulite, non sovraffollate, con pesci belli vispi e sani, a vasche con sporcizia, magari uno o due cadaveri sul fondo, e da l? meglio non comprare, rischi davvero di portarti malattie in casa.
     
  11. paolo61

    paolo61 Moderatore

    PS non capisco le dimensioni dei "sassolini". Quando hai tempo puoi postare una foto cos? capiamo meglio? Grazie
     
  12. Jessy21

    Jessy21 New Member

    Eccomi di nuovo qui finalmente ! Nell'ultima settimana ho provato a trattare la vasca con Rivamor, che avevo usato anche l'anno scorso quando si era presentato questo problema nei pesci e aveva funzionato. Oggi ho effettuato un cambio di 30 L d'acqua e i pesci sembrano belli vispi e girano, anche se quello pi? grande (Black moor) che si grattava lo trovo ogni tanto appoggiato sul fondo e quando mi vede sale in cerca di cibo, non riesco a capire se non sta bene oppure si annoia .
    Provveder? a comprare i test appena possibile, nel frattempo vi alcune informazioni in pi? e rispondo alle vostre domande :
    - misura vasca lunghezza 75 cm, larghezza 34 e altezza 40.
    - quello che riesco a leggere sul filtro ? Aquatlantis Biobox2, me l'hanno dato in negozio gi? pronto ma hanno tolto il materiare filtrante con vaschette inserendo al loro posto delle bioballs e delle spugne, perci? il filtro ? composto da spazio per il termometro, zona centrale con lana di perlon, spugne e bioballs, zona finale con pompa, spugna e bioballs .
    - quando effettuo i cambi d'acqua tango l'acqua a riposo nelle taniche in casa in modo che abbia una temperatura pari a quella di casa e di solito la temperatura nel cambio dell'acqua cala di 1 grado, massimo 2 ma faccio dei cambi lenti in modo che i pesci si abituino all'acqua nuova, comunque non ho mai avuto la malattia dei puntini bianchi.
    - ad ogni cambio cambiavo circa 25 Litri ogni 7 giorni ma un negoziante di recente mi ha detto che sono troppi, quanta acqua mi conviene cambiare e con che frequenza secondo voi ?
    - nel cambio dell'acqua usavo un sifone che rimestava tutto il fondo,quindi non va bene?
    - alimento i miei pesci due volte al giorno, la mattina appena mi alzo e a volte la sera verso le 4-5 quando torno dal lavoro, so che non andrebbe molto bene ma nel week end restano a digiuno 1-2 giorni perch? non sono a casa e quindi ho paura che non mangino abbastanza per stare bene. Mangiano il cibo secco in granuli Hikari, l'alga all'aglio secca e ogni tanto frutta cruda e verdura bollita, qualche volte chironomus in gel e raramente qualche pezzetto di larve di Tenebrione essiccate (per pesci rossi da lago )

    Le bioballs quindi non vanno bene ? Dovrei comprare dei cannolicchi e sostituirle con quelli secondo voi ?

    Grazie a tutti e ora cerco di postarvi delle foto, anche perch? non so se lo spazio sia adeguato per i pesci a questo punto e comunque l'arredamento non capisco se sia troppo ingombrante ;)
     
  13. Jessy21

    Jessy21 New Member

    Scusate ma non sono riuscita a ridimensionare le immagini !

    Queato ? il mio aacquario:
    [​IMG]

    Questo ? il Black moor, non so se riuscite a vedere ma pi? che nero nero sembra sfumato di bianco, tendente al grigino. E' sempre stato cos? fin da quando l'ho preso e ha sempre avuto i puntini della frega e altri puntini piccoli piccoli chiari lungo il corpo che sembrano sempre della frega ma continuano lungo i fianchi, mai andati via con nessuna delle cure che ho dovuto fare in vasca
    [​IMG]

    Qui si nota anche una scaglia rovinata a causa dello sfregamento della settimana scorsa contro il suolo, adesso non lo vedo pi? grattarsi. Questo sfregamento era seguito spesso da un movimento veloce delle pinne come se tremassero.
    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 27 Maggio 2016
  14. Black molly

    Black molly Moderator

    Caspita! E' bello grosso!
    Le bioballs come materiale va bene, sostituisce i cannolicchi.
    La percentuale di acqua da cambiare va...a naso.
    Solitamente per i cambi settimanale consigliamo il 10%, ma dipende molto dai valori. Non so un bestione del genere quanto sporchi, se nitrati e nitriti restano nella norma andrebbe bene la percentuale indicata, salvo aumentare i litri da cambiare se i sopracitati tendono ad aumentare.
    Il comportamento che citi potrebbe essere un sintomo di ectoparassiti, magari dovuto anche al fatto che il pesce non vive in condizioni salutari ottimali.
    Hai mai provato a somministrare delle vitamine? Un pesce sano di solito riesce a difendersi senza ricorrere ad un nostro intervento. Cerchiamo di curare le cause e poi vediamo se le cose migliorano.
    Acquista quanto prima i test per capire come muoversi
     
  15. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Grosso s?...a mio avviso sporcheranno parecchio. Avendo anch'io avuto (e ho tuttora) pesci "sporcaccioni", sarei sul 20% settimanale, ma l? devi andare per tentativi e un p? a occhio, vedendo come va la vasca, se si formano alghe, se si accumula sporco dul fondo ecc.
     
  16. paolo61

    paolo61 Moderatore

    PS mi sembra che le dimensioni del fondo vadano bene, quando hai parlato di sassolini temevo fossero molto + grandi
     
  17. Jessy21

    Jessy21 New Member

    Ciao a tutti ho comprato I test per l'acqua ! Ultimo cambio acqua effettuato 4 giorni fa cambiando poco pi? di 15 litri .
    PH 7,5 ( il colore era a met? fra questo valore e quello del PH 8 )
    KH 8 DH
    GH 13 DH
    NH3 0 mg / l
    NO2 0,5 mg / l
    NO3 50 mg / l
    PO4 0,5 mg / l

    Volevo chiedere inoltre se quando cambio l acqua devo sifonare il fondo rimestando la sabbia oppure togliere solo I residui superficiali ?
    Rispondo alla domanda sulle vitamine dicendo che le ho somministrate altre volte al Black moor ma in questo momento non le sto dando a nessuno dei pesci ( usavo quelle liquide )
    :)
     
  18. Kri

    Kri Moderator

    Ciao, NO2 a 0,5 sono troppo alti, potrebbe essere una conseguenza della cura con Rivamor. Che marca di test hai usato? I nitriti non dovrebbero esserci proprio e comunque devi abbassarli al pi? presto almeno al di sotto di 0,2, devi fare altri cambi frequenti, aggiungere batteri liquidi ed evitare di toccare il filtro il pi? possibile finch? non scendono. Metti anche un areatore sempre acceso, ? utile in caso di avvelenamento da nitriti.

    Circa la sifonatura, non rimestare troppo nel fondo, ma comunque cerca di pulire abbastanza perch? sono pesciotti che sporcano tanto, vedo che in acqua hai anche nitrati e fosfati parecchio alti.

    Se le piante non te le mangiano, dovresti approfittarne per aggiungerne altre.

    Anch'io ti consiglierei di cambiare di norma il 20% a settimana, una volta passata l'emergenza nitriti.
     
  19. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Non posso che concordare in toto con kri
     
  20. Jessy21

    Jessy21 New Member

    Allora eccomi qua , ho effettuato come suggerito dei cambi di 10-15-20 litri per tre giorni consecutivi la settimana scorsa come suggerito da voi , l' ultimo cambio l'ho effettuato domenica e oggi ho fatto nuovamente i test. Uso gli Acqua test Colombo, una valigetta con tutti i test che ho comprato al negozio.
    Ecco i nuovi valori :
    NO2 0 mg /l
    NO3 50 mg / l
    PO4 1 mg /l
    NH3 0 mg/l
    GH 12
    KH 8
    PH 8

    perci? rispetto a dieci giorni fa gli NO2 sono andati a zero, ma Gli NO3 sono rimasti uguali , i PO4 sono saliti !! Il GH ? sceso e il PH ? salito -.-
    Potete dirmi quali sono i valori di riferimento per gli oranda cos? faccio un confronto ? Perch? secondo voi gli NO2 sono scesi ma gli altri valori sono rimasti invariati se non anche saliti ?
    Oggi dopo aver fatto i test ho fatto il cambio settimanale cambiando 25l e sifonando il fondo che mi pareva bello sporco .
    Ho aggiunto ancora batteri e non ho toccato il filtro :)
     
    Ultima modifica: 10 Giugno 2016

Condividi questa Pagina