Cannolicchi Eheim Experience 250

Discussione in 'Tecnica, filtro e illuminazione' iniziata da fidodidodj, 13 Marzo 2017.

  1. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Ciao a tutti. Devo ricomprare il Materiale Biologico (o cannolicchi) da mettere nel Eheim Experience 250. Non riesco a trovare quanto ce ne va in una vaschetta. E oltretutto mi consigliate un tipo? Ho visto il loro che comunque non costa poco...
    Grazie
     
    Ultima modifica: 13 Marzo 2017
  2. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

  3. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Da qui non vedo il link...ad ogni modo qualsiasi canolicchio standard va bene, non mi pare abbiano costi esorbitanti.
    In fondo sono solo materiale di supporto per la crescita batterica, a mio parere non ? la marca che pu? influenzare la loro efficienza.
     
  4. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Ok. Solo che non trovo indicazioni in giro sulla quantit? che supporta il cestello del filtro. Tu sai dove trovare la specifica?
    Altra domanda (sicuramente stupida). Mi sono avanzati un po' di palline da un altro acquario. Se ne metto di qualit? e dimensioni differenti non cambia, giusto? Cos? sfrutto anche quelli.
     
    Ultima modifica: 14 Marzo 2017
  5. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Sul sito loro ho trovato questo:
    Filter volume 3.00 l
    Container volume 6.00 l

    Sar? ogni cestello da 3 litri.
    Ne prendo 2 e metto la rimanenza del che avevo.
     
  6. MaxFun

    MaxFun Active Member

    Io non esagererei con i cannolicchi, e poi secondo me sono sostituibili con del lapillo vulcanico :)
    Comunque potresti mettere / lasciare le spugne nel cestello superiore e mettere i cannolicchi nel cestello inferiore.
     
  7. paolo61

    paolo61 Moderatore

    E mischiarli senza problemi. Anch'io, quando ho rpeso il filtro esterno, ho integrato con i canolicchi che avevo nell'interno.
    Io sono un fautore della calza, nel senzo che, anche se ci sono dei cestini, preferisco mettere i canolicchi ben stipati in una calza, l'acqua circola bene lo stesso, e in caso di bisogno di un intervento sul filtro fai prima e risolvi facilmente.
     
  8. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Io li avevo al contrario, cos? come indicava la Eheim. Dici meglio invertirli?
     
  9. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Ordinati per 2 litri e aggiungo quelli che avanzavano senza stiparli troppo.
    Ordinato anche la lampada blu che mi hai consigliato.
    Ieri ho finito di lavare tutta la vasca passandola con aceto e risciacquandola bene.
    In settimana devo andare a prendere i sassi. E' la cosa che mi "preoccupa" di pi?. Non vorrei fare cavolate sia nelle dimensioni che nel tipo di sassi.
    Vi tengo aggiornati.
    Sempre grazie dell'aiuto.
     
  10. MaxFun

    MaxFun Active Member

    Nel mio eXperience 150 sono come dici tu, ho invertito io l'ordine :FishRazz:
     
  11. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Se pensi sia meglio faccio cos?.
     
  12. MaxFun

    MaxFun Active Member

    Non mi sono spiegato bene, anche io le ho messe come dice Eheim, cio? partendo dall'alto:
    - Perlon
    - Cannolicchi
    - Spugne
    Quando ho scritto prima pensavo al perlon ed ho scritto spugne... l'et? che avanza..
     
  13. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Ah ok! Eheheh
    Hai invertito l'ordine nel dirlo, non nel farlo! :)
     
  14. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Quanto ai sassi, se hai tempo di scegliere cerca di prendere colori uniformi o per lo meno simili, pietre di colore diverso danno un look poco naturale. Poi se puoi ti fai in terra una specie di sagoma delle dimensioni della vasca e provi a posizionare le pietre. Cerca di trovare un "monolito" che arriva quasi in superficie. Ricorda poi che la base delle pietre di fatto ? coperta dalla sabbia, quindi conta poco ai fini delle tane, anche se loro scavano parecchio...
     
  15. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Ma il tipo di sasso non importa ai fini dei valori dell'acqua?
     
  16. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Se sono calcarei meglio per la durezza dell'acqua...evita quelli spigolosi (potrebbero ferire i pesci nelle fughe). Io eviterei anche quelli colorati con striature vivaci, perch? spesso sono dovute a presenza di metalli, non si sa mai...alcuni, come i verdi, possono essere tossici.
     

Condividi questa Pagina