Caridine info

Discussione in 'Speciale Neocaridine' iniziata da diavolotto, 19 Luglio 2005.

  1. diavolotto

    diavolotto New Member

    Non conosco molto le caridine e sinceramente non mi hanno mai attirato pi? di tanto.
    Visto che in vasca ho sempre avuto degli otocinclus come pulitori, le ho sempre evitate.
    Adesso nella vasca nuova ho intenzione di inserirceli.
    Quanti ne dovrei inserire in un 180l ed ? vero che in una vasca aperta tendono ad uscire?
    Adesso che ? caldo lascio il coperchio sollevato, potrei ritrovarli per terra?
     
  2. AESSE

    AESSE New Member

    ...siamo in due.

    anch'io ho poca dimestichezza con le caridine... ma ci dovr? popolare un 330 litri, tra un mesetto e mezzo, a casa nuova.

    vedremo...!!!!

    interessato anch'io comunque, ringraziandoti del thread.

    ciao
    R?.
     
  3. abetta87

    abetta87 Active Member

    in 180 lt io ne metterei almeno un quindicina per? costano...
    cmq io ho tenuto + volte l'acquario aperto x giorni e nn ho trovato nessuna caridina morta...per? forse a qualcuno ? capitato...
     
  4. Roby68

    Roby68 New Member

    Ciao,

    allora... in 180 litri ed ancor pi? in 330, spesso ci andranno dei pesci con la bocca grossa; magari non da piccoli, ma crescendo... gnammm!

    Il discorso che le trovi per terra capita se vengono spaventate e si trovano abbastanza vicino alla superficie... queste fanno un bel salto e... "muoiono" per lo spavento.

    Supponendo che i suddetti problemi non sussistano, per la quantit?... ce ne vorrebbero almeno 20/25 per 180 litri :FRolle:
    A questo punto si prende da parte il negoziante di fiducia e gli si dice che si sarebbe interessati all'acquisto di una 30ina di caridina japonica, che vanno bene anche se sono piccole (meglio ancora, come del resto anche per tutti i pesci) e che non si vuole spendere pi? di 1-1.5 euro cadauna, prezzo disponibile attraverso internet. Molto spesso la si spunta... spesso basta non avere fretta :FishWink:
     
  5. Roby68

    Roby68 New Member

    Altrimenti si pu? aspettare che qualcuno del forum ritenti con la riproduzione :FishWink: :FishKiss:
     
  6. diavolotto

    diavolotto New Member

    io nel 180 ho intenzione di metterci gli abitanti dell 100, quindi:

    Colisa, Trichogaster, Corydoras, Ancystrus, Neon e Tanyctis
     
  7. Roby68

    Roby68 New Member

    Non mi sembra che ci possano esser problemi...forse i tricho?

    Non li ho ma avuti ma non penso che abbiano la bocca grande come gli scalari o l'aggressivit? di una coppia di pulcher in deposizione...
     
  8. diavolotto

    diavolotto New Member

    A bocca i tricho sono messi bene, come aggressivita solo verso la femmina, ma non danno mai noia a nessuno.
    Prover?, tra l'altro adesso ho 2 Bothia che devo dare via, forse loro potevano essere pi? pericolosi per le Caridine.
     
  9. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Io le trovo molto efficienti, le ho introdotte da pochi mesi e sono contento. Costano per?...e la quantit? dovrebbe essere quella indicata da Roby (anche perch? se sono troppo poche non si vedono mai!)
     
  10. buttikoferi

    buttikoferi New Member

    In 180 litri almeno una trentina altrimenti non le vedi mai. Possono scappare se hai pesci troppo aggressivi, piante che escono molto e gli fanno da trampolino o in periodi di bassa pressione quando l'ossigeno diminuisce e loro saltano fuori. Considera che io in 3 anni ne avro' perse almeno una sessantina per evasione ma fortunatamente le nascite sono sempre molte di piu' che le evasioni.

    Ciao Enrico
     
  11. Roby68

    Roby68 New Member

    Ciao,

    mi spiegheresti meglio questo tuo passo e come avviene il tutto?
    Grazie
     
  12. buttikoferi

    buttikoferi New Member

    In che senso? COme nascono o come scappano?

    Ciao Enrico
     
  13. Roby68

    Roby68 New Member

    come nascono :FishSmile
     
  14. buttikoferi

    buttikoferi New Member

    Semplice, nella femmina vedi le uova sul dorso che poi porta sulle appendici ventrali e il colore varia a seconda della specie. Dopo un mesetto circa (a seconda della specie o della temperatura) le rilascia e nascono da 10 a centinaia (a seconda della specie) di larve. In quasi tutte le specie le larve nascono gia' in grado di alimentarsi di alghe dure mentre per quelle che rilasciano le larve in mare ed hanno una fase planctonica (tipo serratirostris, gracilorostris e japonica) ci vuole del fitoplancton (alghe unicellulari) perche' hanno una fase in cui filtrano. In acquario per queste si hanno tantissime perdite e sarebbe meglio passarle in acqua marina per almeno uno o due mesi o almeno finche non hanno passato tutti gli stadi larvali/planctonici e sono in grado di nutrirsi in acquario. A meno di non avere un acquario con l'acqua
    verde.

    Ciao Enrico
     
  15. Roby68

    Roby68 New Member

    Grazie per la spiegazione dettagliata :FishSmile
    Quindi, se interpreto bene il tuo discorso, le caridine di cui tu parli nel post sopra, dove dici che ne saltano fuori tante ma che sono presto rimpiazzate dalle nuove nascite, non dovrebbero essere della specie Japonica... giusto?
     
  16. buttikoferi

    buttikoferi New Member

    No le japonica non le ho piu' da un annetto. Sono altre specie. Comunque le japonica sono piu' predisposte alla fuga delle altre o in genere tutte quelle "marine" hanno piu' facilita' di fuga e per loro data la difficolta' di riproduzione il numero non aumenta mai tanto (se riesci a tirar su 10/30 larve su centinaia e' gia' tanto). Mentre nelle altre in genere hai 30/60 piccoli al mese per ogni femmina per cui anche se ci sono fughe devi sfoltirle
    frequentemente. Anche se c'e' da dire che le japonica vivono molto di piu' delle altre.

    Ciao Enrico
     
  17. diavolotto

    diavolotto New Member

    Scusate, aloora se faccio la pulizia e le potature in vasca c'? possibilita che scappino, con quel che costano ci metto un allarme al bordo vasca.
     
  18. Roby68

    Roby68 New Member

    :FLaugh: :FLaugh:

    Ma no, dai... :FishSmile
    Non avevi visto le foto che avevo messo tempo fa dove, mentre potavo le piantine di glossostigma, un paio di japonica banchettavano sulle mie mani?

    Il salto ? dato per spavento... oppure per "foga in accoppiamento" :FRolle:
     
  19. Roby68

    Roby68 New Member

    Grazie per la disponibilit? :FishSmile
    Vorrei arrivare a capire se tu, personalmente, hai mai visto le larve di japonica diventare grandi, fino ad essere dei gamberetti all'ultimo stadio e al ritorno in acqua dolce. :FRolle:
     
  20. buttikoferi

    buttikoferi New Member

    Si, per 3 volte. Cioe' nati da 3 femmine diverse. Per un totale di una sessantina di individui. Rimanendo alle jap comunque la riproduzione non e' affatto facile tanto che tutti gli allevamenti professionali creati apposta in
    corea o a taiwan sono miseramente falliti e le jap vengono ancora prelevate in natura. Si leggono anche molti articoli di gente che li riproduce in acquario senza particolari accorgimenti e nutrendole solo con alghe dure ma secondo me sono fandonie o si tratta di un'altra specie simile alla japonica che riproduce in acqua dolce e ha piccoli che nascono con stadi larvali gia' compiuti. In effetti di jap ne esistono 2 popolazioni differenti, ma che sappia io entrambe rilasciano le larve in mare e hanno vita planctonica.

    Ciao Enrico
     

Condividi questa Pagina