Endler affannato

Discussione in 'Pronto soccorso' iniziata da mirabell87, 3 Novembre 2016.

  1. mirabell87

    mirabell87 New Member

    Venerd? scorso ho acquistato un paio di piccoli bellissimi endler da inserire con gli altri tre che ho attualmente; ho eseguito correttamente l'ambientamento e per un paio di giorni sono stati benissimo facendo subito branchetto con gli altri. Marted? mattina, tornata da lavoro, mi accorgo per? che ne manca gi? uno e purtroppo capisco che ? ci? che si stanno mangiando le due caridine sul fondo :FishSad: l'altro invece ? vivo, ma apre e chiude la bocca in continuazione nuotando quindi in modo strano e facendo anche fatica a mangiare, sembra quasi affannato. Ora,i valori della mia acqua sono ok, li ho controllati, i miei Endler stanno benone, ne ho addirittura uno che avr? un paio d'anni di et?, nuotano, mangiano di gusto, non vedo mai cose strane. Quindi, pu? essere che il problema sia proprio dovuto al fatto che i due nuovi arrivati fossero malati o cose simili? Cosa faccio con il piccolo che boccheggia?
     
  2. jaia

    jaia Member

    Ciao,
    ma non hai fatto quarantena, prima di mettere i due nuovi in acquario?
    Io metterei il pesciotto malato in vaschetta a parte, per monitorare la situazione ed intervenire eventualmente con una cura. Ma per questo credo sia meglio postare in pronto soccorso, dando maggiori informazioni e i valori precisi dell'acqua.
    In bocca al lupo! :FishSmile
     
  3. c4l182

    c4l182 Moderator

    spostato
     
  4. kokoshi

    kokoshi Moderator

    I valori quali sono?
    Intanto sposterei il pesce in una vaschetta a parte, con aeratore, eventuale riscaldatore e SENZA filtro, con aggiunte progressive di sale da cucina non iodato fino a un massimo di 5 g/L complessivi. Un cucchiaino da caff? sono circa 5 g. Per i pecilidi pu? essere molto utile.
     
  5. ram

    ram Moderatore

    Il sale ? un grande aiuto per questi pesci. Speriamo sia solo una fase di stress e non una malattia che infetta la vasca. Ricordati sempre di fare la quarantena...o di prendere pesci quarantenati ( non ? facile, lo sappiamo)
     
  6. mirabell87

    mirabell87 New Member

    Eccomi, allora i valori dell'acqua sono:

    PH 7,5
    NH4 <0,05
    NO2 <0,01
    NO3 3
    GH 10
    KH 8

    Il piccolo ? stabile, ha dei bei colori vivaci, mangia un pochino quando vede che do da mangiare agli altri, poi per il resto del tempo se ne sta da solo e apre e chiude la bocca alla velocit? della luce :FishShock ho notato che sta pi? verso la superficie al mattino per cui, pensando a una carenza di ossigeno, ho aumentato un pochino il movimento superficiale dell'acqua. Come piante in vasca ho solo un anubias, qualche cladophora e un potus che esce dall'acqua. Ieri gli ho fatto un bagnettino di sale ma pare non esser servito a molto. Oggi lo risposto nella vaschetta. E' il caso di lasciarlo poi l? fisso o solo temporaneamente giusto il tempo del bagnetto di sale?
     
  7. mirabell87

    mirabell87 New Member

    In attesa di una risposta, oggi gli ho fatto un altro bagnetto di sale aggiungendolo graduatamente ma non ho fatto in tempo ad arrivare a 5mg/l (ne avr? messo neanche met?) che il piccolo ha iniziato prima a far scatti e poi si ? messo sul fondo muovendo sempre pi? lentamente le pinnette :FishOpps: l'ho rimesso immediatamente in vasca e si ? ripreso subito. Lo vedo un p? meglio oggi, muove sempre velocemente la bocca e sta spesso vicino alla superficie per? si ? mostrato pi? interessato al cibo (oggi pisellino bollito) e sta pi? vicino agli altri endler. C'? da dire che gli altri sono bravi :FLaugh: nonostante sia debole e in disparte (per lo meno cos? pare a me) non gli danno fastidio.
     
  8. kokoshi

    kokoshi Moderator

    Se hai solo pecilidi, metterei il sale in acquario comune, in quantit? ridotta: comincerei con un cucchiaino (5g) ogni 10 litri, per poi raddoppiare.
    Buona idea l'aeratore: lascialo acceso.
    GH 10 ? basso per questi pesci, lo porterei almeno a 12 o anche 14. Puoi aggiungere conchiglie macinate o ghiaia calcarea.
    Come sta ora? Importante: le feci come sono?
     
  9. mirabell87

    mirabell87 New Member

    Ho poecilidi, un paio di caridine japonica e un Anentome Helena arrivata per caso con le piante. :FLaugh: Sale in acquario? Ma questi 5mg ogni 10lt ogni quanto dovrei metterli in acquario?
    Comunque il piccolo pare stabile, oggi ha mangiato un pochino, ha "socializzato" un minimo con i compagni di vasca per poi rimettersi in disparte di nuovo. E se fosse proprio lui fatto cos?? Non mi ? mai capitato un Endler con questo comportamento eh...per? magari ? proprio lui fatto cos?. Dovrei cercare di fare un video per farvi vedere cosa intendo per nuoto strano e bocca che si chiude e si apre velocissimamente! Domani ci provo. L'aeratore anche in acquario? Non basta il movimento dell'acqua che fuoriesce dal filtro e che smuove la superficie?
     
  10. mirabell87

    mirabell87 New Member

    Ok, sono arrivata alla conclusione che il piccolo ha proprio problemi di ossigeno. Se non erro, dalla sera al mattino l'ossigeno in vasca diminuisce giusto? Gli ho dato un' occhiata poco fa e ho notato che nuotava come un matto in superficie, poi di punto in bianco si bloccava e andava gi?, come se "affondasse", poi di nuovo su di colpo, poi gi? e avanti cos?. Gli ho aumentato la potenza dell'areatore e ora, dopo una decina di minuti, ha ripreso a nuotare normalmente vicino al resto del branco a met? vasca. Per? mi chiedo, ma se ci fosse una carenza di ossigeno in vasca non lo sentirebbero tutti i pesci? Gli altri invece sono tranquillissimi, di notte dormono pacifici anche addirittura appoggiati su qualche foglia vicino al fondo. Non so pi? cosa pensare. E se avesse il Dactylogyrus?
     
    Ultima modifica: 5 Novembre 2016
  11. kokoshi

    kokoshi Moderator

    Non ? facile capire il perch? manchi l'ossigeno. Che test hai usato? Striscette o reagenti?
    E' strana questa situazione. Comunque il sale lo metti in acquario cos?, senza troppi problemi. Non so la A. helena se lo tolleri o meno...
    Ricorda: 5 g (grammi) e NON mg (milligrammi).
     
  12. mirabell87

    mirabell87 New Member

    Test a reagente della jbl. Sapete dirmi qualcosa riguardo al parassita delle branchie che ho nominato? Ho letto su parecchi siti che porta proprio affanno, apertura della bocca in continuazione, dondolamento durante il nuoto e inappetenza. Sembra coincidere tutto. Per? come cure ho letto di prodotti vari tipo della tetra o della sera non commercializzati in Italia, ho letto dell'utilizzo di amuchina e anche di formalina..per? questa mi spaventa un po'..non so quindi se provare con una cura di queste.
    Tornando all'argomento sale, prima di metterlo direttamente in acquario volevo solo una conferma: io utilizzo il "sale marino intergale grosso, estratto dall'acqua e non trattato" e non c'? da nessuna parte la dicitura iodato, quindi ? non iodato giusto? Altrimenti a casa ho anche il sale rosa dell'Himalaya. Van bene entrambi?
     
    Ultima modifica: 6 Novembre 2016
  13. kokoshi

    kokoshi Moderator

    Va benissimo il sale marino, quello dell'Himalaya lascialo perdere!
    Sul Dactylogirus non ho esperienza personale, ma se cerchi in rete trovi sicuramente dei rimedi. Io userei il Praziquantel.
     
  14. mirabell87

    mirabell87 New Member

    Ho letto un p? riguardo a Droncit e Praziquantel. Ho chiamato subito la farmacia e oggi pomeriggio corro a prenderlo.
    Dosi e metodo di somministrazione? In vasca a parte o acquario? Se in acquario, pu? dar fastidio a Caridine e Anentome Helena? E il sale lo metto comunque in acquario in combinazione con Droncit?
     
  15. kokoshi

    kokoshi Moderator

    Io conosco questa cura:
    Il sale in acquario mettilo comunque. Per fare il bagno di Praziquantel, usa acqua dell'acquario, che poi getterai via.
    Come sta il pesciotto?
     
  16. mirabell87

    mirabell87 New Member

    Il piccolo al momento ? nella vaschetta di cura con il droncit da mezz'oretta, sta appoggiato sul fondo e ogni tanto nuoticchia ma non sembra avere difficolt? a respirare. Devo per caso aumentargli la temperatura dell'acqua?
    Ieri mattina e primo pomeriggio sembrava star meglio comunque, ha mangiato pi? degli scorsi giorni e ha nuotato in ogni zona della vasca, peccato che appena ha iniziato a scender la sera e anche sta notte ha ricominciato il suo nuoto dondolante e affannoso, correva su in superficie come un matto, poi dopo un p? andava gi? quasi affondando. :FishShock
    Vediamo come va a finire con questa cura.
    Riguardo alle piante in acquario leggevo che queste di notte assorbono l'ossigeno togliendolo quindi ai pesci ma di giorno lo rilasciano, per cui pensavo, visto che ho solo anubias, cladophora e un piccolo potus che esce dall'acqua, ? il caso di aggiungere qualche pianta a crescita rapida? Magari qualche galleggiante?
     
    Ultima modifica: 8 Novembre 2016
  17. kokoshi

    kokoshi Moderator

    Qualche pianta a crescita rapida aiuta ad abbassare i NO3, ma il problema del pesciotto non ? questo. Vediamo il Prazi come va.
     
  18. mirabell87

    mirabell87 New Member

    Allora...miglioramenti ne vedo e non ne vedo: ieri sera dopo le sei ore di cura il piccolo ? tornato in acquario; sta mattina ha mangiato assieme ai compagni di vasca, ha i colori un p? pi? forti e sta in qualsiasi zona della vasca per? non nuota MAI stando in posizione orizzontale, ? perennemente con la pinna caudale verso il basso e la testa verso l'alto, quasi avesse (detto volgarmente) il sedere pesante e l'ho beccato adesso andare a grattarsi due o tre volte contro le foglie dell'anubias e la radice del potus appoggiandosi all'altezza delle branchie e fare degli scatti! :FishShock Pu? essere il droncit che sta lavorando contro eventuali parassiti o se si gratta ? perch? non ha funzionato?
    Tra quanto devo rifare la cura?
    Altra domanda di cui non ho capito la risposta in precendenza :FishGrin: ma il sale in acquario ogni quanto tempo devo aggiungerlo? ad ogni cambio? io cambio il 10% d'acqua a settimana.
     
    Ultima modifica: 9 Novembre 2016
  19. mirabell87

    mirabell87 New Member

    L'ho rispostato di nuovo nella vaschetta di quarantena, si grattava troppo contro le foglie e mi ? venuta paura che infestasse tutto l'acquario. Ho usato l'acqua dell'acquario e gli ho messo l'aeratore e il riscaldatore, non so pi? cosa fare. :FishCry: Se provassi domani a somministrare il Droncit ma con la pappa? Anche se non ho ben capito come fare visto che la pastiglietta non si scioglie molto bene..
    La temperatura ? il caso di aumentarla gradualmente? Se si, fino a quanto?
     
    Ultima modifica: 9 Novembre 2016
  20. kokoshi

    kokoshi Moderator

    Il sale si mette una sola volta e si reintegra (se ? il caso) ai cambi, calcolandolo sul volume d'acqua cambiata.
    Il fatto che si gratti mi fa pensare anche a parassiti d'altro tipo, potrebbe essere utile un ciclo di faunamor o analoghi, a base di verde malachite. Io comunque a questo punto NON lo isolerei troppo.
    La temperatura la aumenterei solo se decidi di usare il Faunamor.
     

Condividi questa Pagina