Gestione della passione

Discussione in 'Riflessioni sull'acquario - AcquariOnLine nel soci' iniziata da bolla&paciuli, 14 Ottobre 2016.

  1. bolla&paciuli

    bolla&paciuli Member

    Ciao,

    immagino che per molti o tutti l'acquario sia una GRANDE PASSIONE e quindi che vada in qualche modo...gestita...

    Che tipi siete? (butto li le varie di come mi sono sentito io in alcune fasi o come vorrei essere per "gestirmi"):


    1. acquario completo subito
    2. acquario in completamento pian piano...una pianta aggiunta...poi una nuova specie di pinnuti... con possibilit? di riflettere su come evolvere e di correggere eventuali errori
    3. tante (piccole) vasche dove creare ambienti diversi con le due opzioni di cui sopra
    4. una vasca sola a cui dedicarsi al 100% con le due opzioni di cui sopra


    A voi la parola.
     
  2. jaia

    jaia Member

    Ciao!
    Ecco come sono io:
    1. Classica vaschetta con i pesciolini rossi per assecondare i capricci dei figli.
    2. A poche ore dall'arrivo in casa della "prigione", presa di coscienza dell'orrore perpetrato mio malgrado e corsa ai ripari.
    3. Acquisto immediato di un acquario VERO dove sistemare i pesciotti.
    4. Allestimento frettoloso e gestione nella totale ignoranza, con tutti i danni che, inevitabilmente ne derivano.
    6. I figli, naturalmente, sono nel frattempo passati ad altro e io, invece, mi appassiono totalmente all'acquario
    5. Scoperta di questo forum
    6. Si riparte ALLA GRANDE! :FishSmile

    Quindi: ok al tuo punto 2.
    Quanto al punto 3, a chi non piacerebbe, ma occorrerebbe del tempo che purtroppo non molti hanno....
    :FishWink:
    Jaia
     
  3. Salvo_72

    Salvo_72 Active Member

    Identico percorso di Jaia, ovviamente credo che siamo passati tutti o quasi per il punto 1, anche quando ho riallestito la vasca ho rifatto tutto subito ma per non lasciare i miei piccoli in brutti secchi, poi per adesso sono pienamente al punto 4.
     
  4. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Io dai rossi sono passato al fritto misto. Ogni nuovo pece dovevo provarlo. Purtroppo all'epoca pochi libri seri, niente internet (parliamo dei primi anni 70...) e cos? ho imparato dagli errori.
    Ora mi piace la vasca unica , massimo due, su cui concentrarmi, piuttosto che molte vasche piccole per provare habitat diversi.
     
  5. c4l182

    c4l182 Moderator

    Potrei scrivere un libro. ........
    Una vasca subito per ben tre volte, affidandomi a soggetti a dir poco loschi.....disastrosi i risultati. ...
    Poi una volta presa coscienza tanta informazione, e Santa Elisa con la quale ho passato innumerevoli notti insonni ( sono uno dei pochissimi ad essere riuscito ad entrare sotto la sua ala protettiva), finalmente una vasca fatta bene.....

    Adesso.........che dire......otto vasche.....una fissa inspiegabile per i ciclidi.......tanti layaut e "ambienti" diversi......
    Piu che passione direi che sono malato. ....
    Per fortuna che ho terminato lo spazio.
     
  6. Salvo_72

    Salvo_72 Active Member

    :FLaugh::FLaugh:
    Andrea tu sei il nostro mentore
     
  7. Mithril

    Mithril Active Member

    Io sono il tipo full immersion. Ho avuto ed ho molti interessi ed in ognuno mi ci devo immergere completamente. Per cui dovevo saperlo che da una vasca iniziale di 80 litri avrei tappezzato un piano..
    Dopo il periodo di clou c'? stato il momento di stanca in cui ho ridotto il numero di vasche e non ho comprato pi? niente. Adesso sono alla livello successivo. Si riprende con nuovi progetti cercando di non esagerare. Non sono proprio per la vasca unica..
     
  8. Black molly

    Black molly Moderator

    Sono assolutamente d'accordo:FLaugh::FLaugh::FLaugh:
    Io non ho fatto la trafila.
    Acquario di comunit? con errori disastrosi e tante "vittime" sulla coscienza.
    Grazie a questo forum ho sviluppato tante amicizie e conoscenze, messe in questo ordine volutamente.
    Adoro i ciclidi! Specie i nani:FishGrin:
     
  9. Teorbra

    Teorbra Active Member

    Io sono sempre stata affascinata dagli acquari ma mai avuto uno mio. Qualche anno fa ho deciso che ne volevo uno poco dopo che le mie due micione mi lasciarono a pochi mesi una dall'altra. Non volevo restare a casa senza animali, cos? ho deciso di prendere un acquario. Prima un 60 litri, poi un 120 e infine un 180 (le altre due le ho vendute/regalate). Prima di iniziare mi sono messa a studiare per capire a cosa andavo incontro, a come funziona tutto per non fare gli errori che fanno quelli che entrano in un negozio di acquari per curiosare e poi escono con pesce e vasca. Errori ne ho fatti anch'io ma grazie a questo forum ho potuto imparare moltissimo, sia tecnicamente e, soprattutto, come sensibilit? verso i pinnuti tutti. Ora sono contenta di ci? che ho, non voglio strafare, mi ci dedico il tempo giusto per godermi un po' questa fantastica passione.
    Io sono i punti 2 e 4.
    Saluti.

    Robby
     
  10. Kri

    Kri Moderator

    Il mio percorso ? simile a quello di jaia, solo che i capricci non erano dei figli ma... di mio padre :FishEvil:
    Le vasche sono due per il semplice motivo che i pesci da lui presi erano pure incompatibili tra loro... :FConfu Se avessi tanto tempo libero, mi piacerebbe molto creare una vasca da zero, senza percorsi obbligati come ? stato finora... Ma al momento mi sarebbe complicato, e quindi per adesso mi curo i due pescioloni che gi? ho :FishGrin:
     
  11. ram

    ram Moderatore

    Io sono prriodica, ma "mai senza":FishGrin:
    A volte ne ho attivi anche 6-7, altre solo 4....dipende dal momento. A volte li seguo molto, altre lascio fare "alla natura"
    Rimasi affascinata dal mondo sommerso quando avevo circa otto anni. Ho iniziato col fai da te quando ero una fanciullina, con le istruzioni di un libro delle scuole medie:FishGrin:
     

Condividi questa Pagina