L'acquario - Una storia di perseveranza

Discussione in 'Riflessioni sull'acquario - AcquariOnLine nel soci' iniziata da Andrea Perotti, 12 Ottobre 2012.

  1. Andrea Perotti

    Andrea Perotti New Member

  2. sekhmet

    sekhmet Guest

    Ciao Andrea,
    ti "conosco" virtualmente dai tempi della "gerarchia bacata" di cui parli. Sempre lo stesso nick perch?, al contrario di molti, io ho sempre voluto avere un'identit? riconoscibile. Quante grane ho piantato! ^^

    Ho letto tutto d'un fiato e sono rimasta senza parole, con l'amaro in bocca. Parte della storia la conosco bene perch? non te ne sei mai vergognato (del resto perch? dovresti!?) e perch? hai sempre visto il forum come un bar dove ci si ritrova a parlare con i vecchi amici. Una valvola di sfogo, non un covo di presunti tuttologi.

    Un caro abbraccio.
    Maria
     
  3. Mrmotti

    Mrmotti Moderator

    Ciao,
    anche se noi non ci conosciamo ne personalmente, ne virtualmente, ho letto il tuo articolo tutto di un fiato, e ti mando un forte abbraccio!
    Mattia.
     
  4. Redder

    Redder New Member

    Non ci conosciamo, ma ti ringrazio per avere condiviso una storia cos? personale e cos? intensa. Il racconto di una battaglia cos? aspra e cos? difficile, contro un nemico che cerca di prendersi tutto, lascia davvero un grosso nodo alla gola, ma, leggendo di come l'affronti e dell'amore che ti permette di continuare a vendere cara la pelle non posso fare a meno di sorridere.

    Grazie.

    P.S. Daga d?t!!!
     
  5. Andrea Perotti

    Andrea Perotti New Member

    Ciao, vi ringrazio, e scusatemi se vi ho reso partecipi di miei problemi personali.

    Sono a casa da un po' con l'esaurimento nervoso, e il creare un blog sui problemi di mio figlio ? stata un'ottima idea, mi sta aiutando ad espellere tutte le negativit? e ad uscirne.

    Ho voluto condividere questa storia perch? racconta della mia passione per gli acquari e di quanto sia importante sforzarsi, anche nei momenti di difficolt?, per mantenere vive le proprie passioni.
     
  6. Andrea Perotti

    Andrea Perotti New Member

    @ Sekhmet: ti ringrazio. Si si ... mi ricordo quante grane piantasti ... ahahah ... ma hai sempre dimostrato coerenza, dote sempre pi? rara ai giorni d'oggi. Un forte abbraccio.

    @ Mrmotti: grazie, un forte abbraccio anche a te.

    @ Redder: giusto! Sempre sorridere! La vita ? una cosa meravigliosa.
     
  7. Lilium

    Lilium Moderator

    Caro Andrea,
    in qualche modo vorrei potervi confortare ma le parole davvero mancano. Alla frase finale, non ho potuto trattenere la commozione. Eppure il nodo che si stringe leggendo la vostra storia un p? si scioglie di fronte a questa testimozianza di dolore e grande Amore insieme. Grazie per averla condivisa con noi: alla fine resta davvero un sorriso. Amaro ed emozionato, ma ? sempre un sorriso!
     
  8. Kri

    Kri Moderator

    Quoto Stefano, grazie Andrea per aver voluto condividere la tua storia, tanto difficile ma tanto ricca di coraggio, amore e Umanit? con la maiuscola.
     
  9. baly's lake

    baly's lake Active Member

    Caro Andrea, -scusami il caro, ma dopo averti letto...-
    Ti ho sempre ammirato per i tuoi straordinari lavori che ho sempre salvato.
    Dopo averti letto -con finale ad occhi grondanti- ti ammiro e stimo tantissimo per tutto il resto. Sei una di quelle persone che fa credere negli esseri umani. Grazie!
    Vorrei scriverti molto di pi?, ma non me la sento. Non dico non ho parole, ma non ci sono parole.

    Auguro a te, Alex e tue moglie tutto il bene che vi meritate.

    Tienti su !
     
  10. Andrea Perotti

    Andrea Perotti New Member

    Vi ringrazio.

    Tra gli appassionati di acquariofilia ci sono persone stupende.

    Non mento nel dire che il 99% delle mie attuali conoscenze ed amicizie vere si sono generate con la frequentazione del mondo acquariofilo.

    Il gesto poi di quel gruppetto di compagni di avventure acquariofile che si sono autotassati per non farmi smettere ha dell'incredibile, una grande dimostrazione di amicizia e sensibilit? che mi ha davvero lasciato a bocca aperta, e che mai potr? dimenticare.
     
  11. Davide&Simona

    Davide&Simona Moderator

    ...............s? anch'io ti conosco per il nome per me sei sinonimo di Acquari con la A maiuscola, ora vedo l'altro lato, il lato purtroppo reale. Molto spesso nella vita di tutti i giorni additiamo a fortunati chi ha la macchinona,chi f? un mese di ferie o chi si permette una mega acquario da 1000 litri senza conoscere tutti i retroscena.

    Se per me prima eri un grande ora sei un amico ti sono vicino e ti ammiro, senza cadere in false retoriche o benevolenza gratuita.

    Grazie di cuore

    Davide
     
  12. Andrea Perotti

    Andrea Perotti New Member

    Grazie Davide :FishSmile
     
  13. ducaconte81

    ducaconte81 New Member

    anche se non ti conosco ? fuor di dubbio che sei una GRANDE persona.
    complimenti per il blog, molto coinvolgente.
     
  14. Andrea Perotti

    Andrea Perotti New Member

    Ti ringrazio.

    Si potrebbe provare a farne un libro, me lo stanno chiedendo in tanti, genitori di ragazzi autistici e non.

    Per il futuro devo assolutamente trovare il modo di non dover pi? uscire di casa per lavorare, il luogo di lavoro dev'essere la mia casa, non ho alternative, il bimbo nonostante abbia 13 anni pesa gi? pi? di 80 kg, ed ormai solo io riesco a contenerlo quando va in crisi. Un operatore con preparazione adatta e con adeguata copertura assicurativa qui costa sui 50 / 60 Euro all'ora, solo per mezza giornata al giorno comporterebbe una spesa mensile sui 6000 Euro, ed il comune al massimo me ne coprirebbe il 50%. Le case famiglia viaggiano sui 3000 / 4000 Euro al mese ... ma al di la del prezzo non se ne parla, mio figlio lo voglio accanto a me, sempre e comunque, per tutta la vita. Essendo il caso pi? grave dell'intera provincia, e sempre a rischio di catalogazione come "soggetto socialmente pericoloso" da parte del tribunale dei minori (ce li ho da anni col fiato sul collo) mi ? stata eccezionalmente offerta tempo addietro la possibilit? di inserimento in una casa famiglia totalmente a spese della regione, ma a patto che accettassi di perderne la gestione .... quindi avrebbe significato correre il rischio di non vederlo mai pi? .... e non vi dico dove li ho mandati ... potete arrivarci da soli con un pochino di immaginazione.

    La soluzione di provare a diventare uno scrittore ? l'unica possibilit?, quindi ho deciso di provarci. D'ora in avanti pubblicher? ben poco sul blog, tenendomi per me altri nuovi racconti. Quando ne avr? creati a sufficienza me ne andr? in tipografia e ne faccio un libro, poi prover? a girare un po' di editori vedendo se la cosa possa interessare a qualcuno ..... e se qualche casa editrice accetti di pubblicare e distribuire il libro ... incrociate le dita per me :FishCool:
     
    Ultima modifica: 17 Ottobre 2012
  15. ducaconte81

    ducaconte81 New Member

    in bocca al lupo per la tua nuova "impresa",se ci riesci avvisa che sar? ben felice di comprarne una copia.
     
  16. baly's lake

    baly's lake Active Member

    Caro Andrea,

    come sicuramente tanti altri, non mi sono limitato a leggere la parte centrale del tuo link, ma, in due sere, sono andato oltre ed ho letto tutto il resto.
    La prima notte mi sono limitato a leggere la parte principale linkata che ho terminato con gli occhi grondanti. Sono andato a letto alle 4 sconvolto per quanto letto e nonostante l'ora, non riuscivo a prendere sonno da quanto rimurginavo la vostra tragica situazione. Il mattino ci? che avevo letto ? stato il mio primo pensiero ed al pomeriggio il tema delle mie varie telefonate.
    La seconda sera, altro sgomento per la cacca e per il fissaggio obbligato dei mobili, poi grande disprezzo per i tuoi colleghi di lavoro... Poi l'odissea di Kola... ed ancora lacrime e tante per il bambino che ti ha salutato alla stazione...
    Per fortuna alle 3 del mattino sono arrivato a leggere il fatto della chiesa e quando hai riso tu, ho davvero riso anch'io.

    Davvero conoscevo ben poco questa malattia e tramite te ora "mi sembra" di aver capito che brutta bestia che ?. Ho un amico di Udine, ora in pensione anticipata, che come lavoro, faceva l'istruttore di bambini autistici in una clinica -non so se privata o semi-. Pensa che tante volte gli ho chiesto del suo lavoro, ma non me ne ha mai voluto parlare. Diceva che non c'erano parole per descriverlo e che fuori di li doveva dimenticare tutto per poter vivere. ...

    Quando nelle varie telefonate ho raccontato le tue vicissitudini, ho detto per inciso che erano raccontate cos? bene, ma cos? bene, che sembrava di leggere un libro. Descritte in maniera dettagliata senza una parola in meno da risultare criptiche e senza una in pi? da risultare tediose.
    Quindi, se hai l'idea di metterti a scrivere, penso che senz'altro ne riuscir? senza dubbio qualcosa di "gradevole" da leggere. (logicamente il gradevole ? riferito al modo di scrivere, di raccontare i fatti)

    Qui in centro a Bassano c'? una bellissima libreria, -dicono la pi? bella d'Italia-. :FConfu E' in un palazzo del '600, dove in due diverse occasioni ha dormito Napoleone.
    Li, molto spesso nel salone superiore vengono degli scrittori a presentare i loro libri.
    Conosco bene la famiglia propietaria e se vorrai, ti potr? presentare...

    Tieni duro!!!!
     
  17. Andrea Perotti

    Andrea Perotti New Member

    Mi spiace Rob per averti fatto passare due giornate cos? .... sarebbe stato meglio che facessi solo un copia ed incolla del testo dell'articolo anzich? linkarlo ... in effetti quello ? uno dei pezzi pi? "soft" del blog.

    Sicuramente ora hai capito perch? quel tuo amico decise di non raccontarti nulla del suo lavoro. E tieni conto che 83 autistici su 84 sono in realt? autistici parziali, con meno di 6 aree cognitive su 12 compromesse .... il mio campione ha voluto regalarsi invece in versione full-optionals :FishWink:

    Ti ringrazio per l'opportunit? di segnalazione per quella storica libreria .... e spero un domani di poterla sfruttare.

    Ho fatto leggere il tuo intervento a mia moglie, l'ha molto apprezzato.

    Ciao, un forte abbraccio.
     
    Ultima modifica: 17 Ottobre 2012
  18. Lilium

    Lilium Moderator

    Anche io ho letto tutto il blog ed ? vero che ci si sente mortificati, per? no, non sarebbe stato meglio un semplice copia incolla. Anche questa ? una "bella" occasione di crescita e condivisione, soprattutto crescita. Davvero grazie Andrea, te lo dico col cuore.
     
  19. ram

    ram Moderatore

    Andrea, non si pu? che ringraziarti. Si impara molto da storie come la tua
     
  20. Andrea Perotti

    Andrea Perotti New Member

    Grazie anche a voi.

    Certe vicende ? dura raccontarle, soprattutto quando provi a ricordarne ogni minimo dettalio .... le rivivi ... ci torni inevitabilmente dentro ... e stai male.

    Ho esigenza di sorridere ... scriver? un po' di cose piacevoli adesso ... perch? ci sono anche momenti magici ... da ricordare ... e altri in cui ci si sbellica letteralmente dalle risate ... ahahah :FishGrin:

    Grazie ancora di tutto, il vostro appoggio mi ? stato molto utile :FishSmile


    ...a proposito, al 3 Novembre escono i risultati dell'AGA Contest ... la mia vasca concorre nella categoria "Biotope Aquascape" ... incrociate le dita (pure quelle dei piedi) per me ... sarebbe davvero una bella ciliegina sulla torta a chiusura del topic linkato all'inizio.

    Bye...
     

Condividi questa Pagina