L'illuminazione.

Discussione in 'Tecnica, filtro e illuminazione' iniziata da Penk, 2 Dicembre 2012.

  1. Penk

    Penk New Member

    L'impianto di illuminazione ? un elemento preso poco in considerazione da chi si avvicina al mondo dell'acquariofilia da profano, sprovvisto delle nozioni di base. Tuttavia la luce in vasca ? molto pi? importante di quanto non si pensi: ? essenziale sia per le piante che per i pesci.
    Le ore di luce e di buio permettono ai nostri ospiti di poter regolare il loro bioritmo, ma questo non ? influenzato dal tipo di luce che installeremo nella nostra vasca. Differente ? l'effetto sulle nostre piante, determinato dal tipo di luce che avremo in vasca.
    La prima differenza sostanziale tra un impianto di illuminazione e un altro ? determinata dal tipo di lampade che sono installate su di esso. Passiamo in rassegna i due tipi pi? utilizzati pi? utilizzati in acquariofilia.

    Lampade fluorescenti

    Erroneamente anche dette "neon". Il loro funzionamento si basa sui materiali fluorescenti e sui vapori di Mercurio, quindi non ? scontata la presenza del gas Neon in tutti i tubi che acquistiamo.
    Su questo tipo di lampade, spesso leggiamo di T8 e T5: la differenza sostanziale ? che i tubi fluorescenti T5 sono pi? compatti dei T8 e hanno una resa maggiore in termini di Watt, a parit? di lunghezza.

    Lampade a led

    Sono la nuova frontiera dell'illuminazione in acquario. Ne esistono di molti tipi, sostanzialmente il dato che cambia tra un led economico e un led costoso ? la quantit? di luce che viene emessa, misurata in Lumen.

    Indipendentemente dal tipo di lampada che si sceglie, ? fondamentale valutare lo spettro luminoso che le stesse possono fornire alle nostre vasche.

    Per approfondire, leggi questa esperienza di costruzione di una plafoniera full led per acquario dolce.

    Spettro luminoso

    E' frutto della mescolanza di colori che compongono il colore finale della luce, quella visibile ad occhio umano. L'unit? di misura ? il Kelvin (K).
    Le lampade adatte all'acquario di acqua dolce hanno uno spettro compreso tra i 3000 e i 7000 Kelvin, anche se, in determinate condizioni, ci si pu? spingere fino ai 10000 K. Comunemente si indicano con l'espressione luce calda, le lampade che hanno uno spettro intorno ai 3000 K, con luce fredda le altre.

    Le vasche che montano una sola luce, montano un 6500 K. Tuttavia ? importante cercare di coprire il range di valori dato prima quindi, se si hanno a disposizione pi? slots per le nostre lampade, ? bene cercare di mescolare le tonalit? di luce, inserendo fonti luminose che abbiamo tonalit? speculari. Ad esempio, montando un neon da 6500 K, e avendo a disposizione un ulteriore slot, ? bene montare una luce pi? calda, che si avvicini dunque ai 3000 K.

    Permeabilt? della luce

    Parametro fondamentale quando si usano lampade con Kelvin differenti. Solitamente le luci calde tendono a non arrivare ad illuminare il fondo, quindi vengono utilizzate per le piante ad alto fusto. Le luci fredde, invece, sono adatte a tutti i tipi di piante, poich? riescono ad illuminare il fondo abbastanza facilemente, diventando cos? fruibili anche dalle piante basse.

    Distribuzione della luce

    Molto spesso si sente parlare della quantit? di Watt che abbiamo in vasca, che vanno cos? a determinare l'unit? di misura Watt su Litro (W/l). E' importante la quantit? di luce che si pu? fornire alla nostra vasca, ma ? altres? importante la distribuzione sulla superficie. Si legge spesso di piante che non crescono se non hanno un tot stabilito di Watt per ogni litro d'acqua: ? inesatto! Una pianta posta sotto la luce diretta riceve inevitabilmente pi? luce di una posta molto distante dalla fonte luminosa. E' quindi buona norma distribuire quanta pi? luce possibile su tutto lo specchio d'acqua, per non lasciare zone d'ombra dove le piante stenteranno a crescere.
     
  2. forever900

    forever900 Active Member

    per sostituire una lampada al neon.e per regolarmi sulla stessa emissione devo basarmi sui kevlin e non sui watt, in vasca ho uno da 25 watt in pratica che quantit? di led posso metter e quali?
     
  3. grussh76

    grussh76 Member

    Ciao scusa ma non ? corretta la premessa della tua domanda.
    I kelvin ti servono per stabilire la "temperatura" della luce distinguendo tra calda il led da 2700k-4000k e fredda quelli con valori k superiori come ad esempio i led 6000k.
    Potendo scegliere ? opportuno fornire alle piante uno spettro luminoso ampio cio? sia una luce calda che una fredda. Il mio consiglio ? una striscia led 4000k + una 6000k.

    Per il calcolo invece delle potenze devi considerare quanti lumen fornisce ogni striscia che hai a disposizione o che vuoi acquistare.

    Per questo calcolo parti a grandi linee dal presupposto che 2000 lumen corrispondono pi? o meno a 30w di un tubo fluorescente; Se vuoi mantenere una proporzione di 0,8w/1w litro significa che dovrai avere un rapporto in lumen di 66,6 lumen litro. (fai questa proporzione: 30watt stanno a 2000lumen come 1w sta a "x") =66,6lumen

    Che vasca hai? quanti litri?

    Se vuoi mantenere la stessa resa del 25 watt monta strisce per un totale almeno di 1665 lumen. M aio calcolerei i lumen sulla base dei litri perch? molti acquari escono di fabbrica con lampade sottodimensionate rispetto alle reali necessit?.
     
  4. forever900

    forever900 Active Member

    ti ringrazio molto per il tuo consiglio ? quello che cercavo grazie ancora
     
  5. giorli63

    giorli63 New Member

    vsca 80x40x40

    Ciao avendo una vasca come sopra che tipo di tubo led dovrei inserire visto che i tubi fluorescenti che sono montati ormai sono alla fine? Ti ringrazio
     
  6. vittovic

    vittovic New Member

    ciao, non so se e questo lo spazio giusto per questo argomento ma sono nuovo e devo ancora capire come funziona il forum.
    la mia domanda ?.....ho un acquario di acqua dolce di 120 litri lunghezza 78, larghezza 38, altezza 45.
    ho messo un led da 8w 6500h e un neon 28w 4100k.
    premetto che non mi piace il colore giallino che da questa combinazione di kelvin, secondo voi e giusta questa combinazione di kelvin e sopratutto la potenza della luce per un acquario delle mie dimensioni?.... io vedo che ce poca luce,ma forse ? una mia impressione.... e poi......si puo evitare questo colore cosi triste giallino?
     
  7. vittovic

    vittovic New Member

    [/ATTACH]
    secondo voi ? troppo azzardata una combinazione come questa in un acquario di acqua dolce? (ho molte piante)
     
  8. Riccardo Zagatti

    Riccardo Zagatti New Member

    Se posso permettermi forse sarebbe meglio il contrario:
    pi? luce da 6.500 K e meno di altre gradazioni
     

Condividi questa Pagina