minireef aiuti

Discussione in 'Il mondo del nanoreef' iniziata da juran, 19 Maggio 2015.

  1. juran

    juran New Member

    Buongiorno a tutti sono nuovi su questo forum.. mi chiamo marco e anche io da un po di tempo faccio parte di questo mondo stupendo, avendo un acquario da 300 lt con prevalentemente discus.. e un po di tempo che mi bazzica in testa di fare un minireef solo per invertebrati, ho recuperato un mini acquario da 12lt con un filtro a zwinetto che nn dovrebbe servire perche ho letto che con il metodo naturale serve solo all'avvio, con una lampada da 9 watt che cambiero in luce blu da 14w se nn e sbagliato. Per il resto nn so che fare, quanti kg di roccia viva ci vogliono?? A che temperatura devo tenere l'acqua?? E vero che per il Primo mese di avvio va tenuto al buoio?? Quanta sabbia corallina metto?? E poi man mano che avro domande le scriver? in tanto vi ringrazio in anticipom.
    PS so che ? una pazzia perche ho letto che un acquari cos? piccoli e difficile matenere i valori, ma come ho gia detto ho un acquario con discus e dedico molto tempo a questi.
     
  2. juran

    juran New Member

    Dimenticavo visto che il minireef viene in prossimit? dall'altro acquario ho anche la possibilit? di mettere un tubicino dall'areatore se serve...
     
  3. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Ciao

    leggiti la guida con le istruzioni, trovi l? risposta a molti dei tuoi quesiti, poi, ovvio, ne avrai altri, e quindi chiedi pure!
     
  4. Roby68

    Roby68 New Member

  5. juran

    juran New Member

    Prime tre domande:
    1 meglio comprare acqua osmosi e poi sale oppure il negozio dove vado ha gia l'acqua marina??
    2 una volta avviato per i rabbocchi e il cambio acqua va salata oppure basta osmosi normale??
    3 io navigando nel web ho letto di mettere un watt per litro visto che il mio acquario e 12lt lordi basta un 14 watt?? Meglio blu?? Bianca?? O met? e meta???
     
  6. tolo

    tolo Active Member

    1) in base alla tua comodit? e alla fiducia nel negoziante
    2) Rabbocchi con osmosi, cambi con acqua salata
    3) meglio pi? di 1 watt/litro, se hai una sola lampada meglio se ti tieni sui 10-12000K
     
  7. juran

    juran New Member

    Altra domanda il mio fornitore vende roccia viva 18 euro al kg roccia calcarea da colonizzare a 6 euro al kg.. differenza?? Quale e meglio?? E in un 12 lt lordi bastano 2 kg?? A dimenticavo punto a fare u metodo normale solo con pompe di movimento.. se nn ho capito male
     
  8. juran

    juran New Member

    Mi correggo la differenza l'ho capita tra le due roccie ma se ? tutto um fattore di un mese un mese e mezzo che si deve attendere per farla colonizzare nn c'e problema opto per quella da 6 euro
     
  9. paolo61

    paolo61 Moderatore

    No. Con quel litraggio non ne vale la pena. La colonizzazione "vera" prende MOLTO di pi?. Sceglile belle colorate, senza alghe, e controlla che non ci siano ospiti sgraditi tipo aiptasie e valonia.
    Quanto alla luce, per esperienza 1 watt per litro consente solo la sopravvivenza dei molli, niente colori brillanti, niente crescita sensibile...con quel litraggio di nuovo punta a una luce + potente.
    Per l'acqua io non mi fiderei, prenderei osmotica e la combinerei io con il sale per essere sicuro. L'acqua osmotica la conservi a lungo in casa, quella salata meglio usarla nel giro di 1/2 giorni.
    Quindi:
    rocce vive buone, 2 kg
    NO SABBIA
    corrente buona (basta una pompa piccola, ma l? devi provare, meglio non avere un getto troppo forte)
    luce oltre 1,5 watt/litro
    riscaldatore.
     
  10. juran

    juran New Member

    Grazie mielle. Oggi mi dovrebbero portare l'acquarietto e parte la mia esperienza poi poster? delle foto...
     
  11. Davide&Simona

    Davide&Simona Moderator

    Ciao i miei " colleghi " :FishGrin: ti han gi? detto tutto, una sola cosa aggiungo, dato il litraggio veramente esiguo devi programmare per bene tutte le operazioni o gli eventuali accessori prima di avviare la vaschetta.

    Come avrai capito il marino ? piu' instabile soprattutto all'inizio ( 8/12 mesi per vasche grandi ) se poi aggiungi che ci sono pochi litri quindi molto instabile capisci che stai lavorando in un campo " minato " chiedi prima di partire :FishWink:

    Saluti
     
  12. juran

    juran New Member

    Ok grazie vi illustro il mio programma e poi mi dite voi se sbaglio qualcosa...
    Giorno1
    -posizionio l'acquario
    -tolgo i cannolicchi dal filtro
    -metto una pompetta aggiuntiva che ancora nn ho comprato
    -metto l'acqua d'osmosi e la doso con il 34% di sale (se nn ho capito male)
    -metto densimetro in vasca per tener controllata la salinita
    -faccio partire pompa filtro a zainetto e riscaldatore a (25 gradi)
    -e lascio andare un paio di giorni
    Giorno 2
    -vado al negozio scelgo una roccia viva di almeno 2 kg (nn so come la portero a casa)
    - arrivo a casa la posiziono in vasca
    e lascio tutto al buio per un paio di settimane ( prima domanda la buoio intendete coperto?)
    naturalmentw in queste due settimane avro fatto un milione di rabbocchi..
    dopo due settimane inizio a dargli luminosita due ore a sett fino ad arrivare al fotoperiodo di 8 ore.
    Tengo controllati i valori e poia arrivato a questo punto se tutto e andato bene scrivo sul forum e vi chiedo cosa faccio adesso???
     
  13. juran

    juran New Member

    Altra cosa giusto per avere un bagaglio culturale, i tempi di maturazione di roccia calcarea da colonizzare??
     
  14. Davide&Simona

    Davide&Simona Moderator

    Direi che c'? tutto
     
  15. juran

    juran New Member

    Nel filtro a zainetto cosa ci metto?? Bella domanda io lascerei solo le spugne no???
    Per l'illuminazione in picoreef ha un portalapada con attacco E27 sn indecise se mettere un risparmio energetico da 24 w bianca, oppure 24w met? bianca meta blu..
    Come pompa di movimento ho recuperato una P-160 della haquoss che muove 200 lt/h ? poco??
     
    Ultima modifica: 20 Maggio 2015
  16. Davide&Simona

    Davide&Simona Moderator

    Nel filtro a zainetto ci metterai solo in caso di necessit? ) o il carbone per schiarire l'acqua oppure le resine per i Po4.

    Assolutamente niente spugne che creano un filtro biologico. Il filtro del marino sono le rocce per questo consigliamo sempre di prenderle belle vive meglio se prelevate in vasche gi? in uso.

    La pompa che scrivi ? per il filtro, a te serve una pompa per smuovere l'acqua per creare la corrente che come nei nostri mari porta cibo, pulisce, fa crescere i coralli.....il getto non deve essere troppo chiuso come nella pompa che scrivi, anche perch? dato il litraggio rischi che con un getto uniforme ti crei troppa corrente forte in un punto. Non potrai metterci nulla .....cerca delle pompe di movimento.


    Qui hai letto ??

    http://www.acquariforum.com/forum/showthread.php?t=4110

    Sulla luce, nutro dubbi su lampade varie che non siano per marino, non basta dire : metto una luce per far crescere i coralli. La luce ha tanti spettri, gradazioni, colori, ci sono infinite discussioni sull'utilizzo di led neon Hqi etc.etc. ognuno con i suoi pro e contro.
    Vediamo se qualcuno le ha usate e puo' darti un parere sulla resa nel lungo termine.
     
  17. juran

    juran New Member

  18. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Visto il litraggio potrebbe andare. Non avendo molti watt io andrei su una totalmente bianca, con spettro sui 10-14.000 kelvin.
    Quanto al dosaggio del sale, devi guardare sulla confezione, a volte variano di poco i grammi. Io ho fatto cos?:
    acqua e sale in vasca, piena per 2/3, acceso riscaldatore e pompa per smuovere e mischiare bene. Dopo alcune ore, con sale sciolto, controllato la salinit? (sei ancora in tempo a correggere. Il giorno dopo prese e posizionare le rocce, dopo un'accurato controllo x individuare e eliminare eventuali aiptasie e valonie. Pasticcia pure con le rocce in avvio, fino a quando hai una rocciata che ti piace e che:
    offra terrazzi e spazi per le talee di corallo
    sia abbastanza "ariosa", cio? non un blocco compatto, altrimenti la corrente non passa attraverso
    ti lasci lo spazio su 3 lati per passare la calamita e pulire.
    I primi giorni a mio avviso puoi lasciare le spugne, che filtrano meccanicamente eventuali sedimenti, poi togli (se le lasci senza l'accortezza di sciacquarle ogni giorno uccidendo i batteri, anche le spugne si colonizzano e ti fanno da filtro biologico, creandoti nitrati).

    I tempi di colonizzazione di rocce non buone sono lunghi...specialmente nel tuo caso in cui non sono circondate da altre che possono aiutare. In genere le usa per risparmiare chi ha parecchi kg di rocce vive intorno, altrimenti c'? chi dice 6 mesi, altri un anno...perch? rischiare? Rischi di far collassare tutto subito.
     
  19. juran

    juran New Member

  20. Davide&Simona

    Davide&Simona Moderator

    Ciao si potrebbe andare ma come tutte le cose bisogna provare .....io non conosco la resa di queste lampade, ci sono poche race in giro, di sicuro non ti rovina niente ed ? meglio che una a risparmio energetico.

    Prova in fondo costa meno di un neon :FishWink:
     

Condividi questa Pagina