Nuovo allestimento

Discussione in 'Ciclidi Africani' iniziata da fidodidodj, 2 Marzo 2017.

  1. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Ciao a tutti. Volevo qualche consiglio e soprattutto delle conferme su un nuovo allestimento. Sto svuotando completamente una vasca dove avevo P. scalare e nannostomus oltre a molte piante, per allestirla con ciclidi. L'acquario ? un Rio 180 (quindi 100x50x40) con filtro esterno EHEIM eXperience 250. Sto valutando quale famiglia di ciclidi scegliere. Ho letto un po' in giro e ho visto che con il Malawi, con una vasca di quelle dimensioni, non si devono superare le 2 specie e oltretutto mettere al massimo un trio per specie (2 femmine e 1 maschio, e comunque devono essere tranquilli (aulonocara, Labidochromis, Pseudotropheus). Ho letto anche che le piante sono quasi nulle (1-2 vallisneria) e bisogna mettere abbastanza rocce (meglio se tondeggianti e preferibilmente poche e grandi piuttosto che tante e piccole). Il fondo basta anche della sabbia di fiume lavata che di vende nei brico center. La luce che si deve usare non deve essere forte, anzi (su questo ho qualche dubbio. Alcuni dicono che di sera usano la luce blu, anche se non capisco come si fa ad avere luce normale e a scelta quella blu).
    Quello che ho letto ? giusto? Qualche altro consiglio? Grazie
     
  2. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Per ora ci sei. La luce blu la uso anch'io, solo scena, ho messo una striscia led pagata sui 20 euro e con presa a s?, e ho usato il timer.
    Non ? indispensabile.

    Quanto alle tue riflessioni, ci sono passato anch'io.

    Con 180 litri io farei o un monospecifico con i brichardi, belli e con un comportamento riproduttivo interessante (arrivi a numeri elevati e la vasca ? molto "viva", ma hai una sola specie)

    http://www.acquarionline.it/acquari/index.php?option=com_content&task=view&id=61

    oppure tanganica con una specie di conchigliofili da fondo con N. brevis e un trio di Julidochromis

    oppure, ma scegliendo bene le specie, due specie nel malawi, pacifiche, tipo aulonocara. Meglio sarebbe non mischiare haps e Mbuna, io andrei solo su haps, prova a farti un giro sui forum decidati e cercare le esperienze di chi ha cprovato con 180 litri.

    Io per fare la mia alla fine, dopo mille esitazioni, sono andato su una taglia adeguata, e ho preso il Rio 300. Sabbia edile ben lavata, rocce prese in un torrente e grandi, qualche pianta (perch? le volevo io), vallisneria, echinodorus, criptocorine.
     
  3. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Guarda come ho fatto l'allestimento sotto Malawi nella mia firma.
     
  4. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Ciao Paolo. Sempre grazie dell'aiuto. Il tuo post sulal vasca me lo vedo per bene questa sera a casa cos? mi leggo tutto. Ho visto che hai dettagliatamente scritto i vari passaggi.
    Come tipologia di pesci, come scritto prima, avevo visto i Aulonocara, Labidochromis e Pseudotropheus. Degli Aulonocara avevo visto nello specifico i Mandarin, anche se non so quanto siano facili da trovare. Vedendo queste specie (nel link che mi avevi gi? mandato) ho pensato di buttarmi sul Malawi.
     
  5. paolo61

    paolo61 Moderatore

    L'handicap dei colori delle femmine lo trovi nelle aulonocara. UN Mbuna pacifico che non riompe nessuno ? l' jodotropheus, e l? maschi e femmine sono simili. Certo, i coeruleus sono + colorati, con il loro giallo brillante. Non sempre hai la fortuna di trovarne di pacifici, per?...
     
  6. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Mi sono letto un po' di cose in giro, tra cui il tuo post sul tuo Malawi, e dovrei aver capito come poter procedere. Innanzitutto dovr? svuotare e pulire per bene la mia vasca. La prima domanda ?: posso tenere il filtro esterno "vivo" per circa 24-36 ora in modo da non dover rifare tutta la maturazione, o avendo ciano in vasca ora conviene cambiare pure le porose? Se posso tenerlo cos? e non rifare la maturazione, come devo fare per "tenerlo in vita" quelle ore?
    Altra cosa ? il prendere sabbia in un qualsiasi brico e lavarla molto. Ho letto il mazzo che ti sei fatto. Uguale per i sassi. Io vicino da me ho vari posti dove le vendono e ho molto travertino (qui ? zona). Dici che, dovendo rendere l'acqua dura, mi conviene mettere qualcuna di quelle pietre miste magari ad altre tondeggianti? E cmq sempre meglio poche e grandi, giusto?
    Ho letto poi del tappetino sul fondo. Che silicone hai usato? Se riesco vorrei metterlo anche io una cosa del genere.
    Parliamo della fauna. Mi sono fatto un giro sui vari siti e vedendo anche quelli che hai messo tu mi sono fatto pi? o meno un'idea di cosa vorrei mettere. I miei preferiti sono questi 3:
    PROTOMELAS SP.STEVENI TAIWAN
    labidochromis-caeruleus
    AULONACARA EURECA RED

    Dici che 3 trii sono troppi? Leggevo sul forum dell'associazione italiana ciclidofili che ad un ragazzo che aveva il Rio 180 come il mio hanno detto che andavano bene 9 esemplari...boh!

    La luce a led blu che hai messo tu, come l'hai attaccata e dove? Internamente? Se si, con l'umidit? non si stacca?
    Che altro manca? Qualche consiglio?
    Grazie
     
    Ultima modifica: 2 Marzo 2017
  7. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Allora, tappetino l'ho preso in un negozio di roba sportiva, era x fare esercizi a terra, tipo yoga, costo mi pare 4 uro (cisalfa, ma anche brico ecc.) no polistirolo perch? si sfalda e vedi le palline che salgono.
    La sabbia costa nulla, mi pare 2 euro 25 kg, prendila prelavata, poi dovrai ancora lavarla, ma va b?...
    Rocce, non avendo tu acqua molto dura, le prenderei calcaree, e ho visto e letto che la vasca viene meglio se sono simili come forma e colore, ossia la combinazione rocce laviche e granito non ? molto bella da vedere.
    3 trii non li metterei, io ho il doppio dei litri con 3 specie e non mi azzarderei a aggiungere una quarta. Spesso ci? che vedi on line sono vasche appena fatte, pesci ancora disorientati e tranquilli, ma dopo mesi o anni crescono, si fanno i territori, e sono dolori.
    Il protomelas a mio avviso cresce troppo...120 cm sono il minimo.
    Quanto agli altri, l'eureka (a parte che trovarla sar? difficile) ? tra le pi? aggressive, io andrei di stuartgrandi, sul blu, molto pi? pacifica.
    Se per? puoi fare un salto da afrofish ti possono consigliare. Una cosa che ho sperimentato di persona ? che, a parte eccezioni come i coeruleus che trovi sempre, anche i negozi specializzati hanno un range limitato di pesci disponibili, quindi tu parti con un'idea e poi ti adatti al mercato...

    Dai un'occhiata a questo bel sito
    http://www.passioneacquari.it/acqua-dolce/ciclidi/grandi-laghi-africani/malawi/
     
  8. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Quanto al led blu, ripeto, ? un'optional, ? bello da vedere la sera, suggestivo, ma ai pesci importa poco.
    Ad ogni modo ho preso una barra askoll, non avevano altro

    http://acquariomania.net/faretti-sommergibili-c-63_237.html

    e l'ho fissata sopra il pelo dell'acqua con le sue ventose (sono sommergibili, quindi se si bagnano poco male). x ora, dopo un anno, ? al suo posto senza problemi.

    Ultima cosa, se fai un giro per rocce, lo dicono tutti e lo dico io, prendile GROSSE, l'effetto muro di pietra ? orrendo e i pesci hanno poche tane disponibili. Con le misure della vasca in testa scegline una che arrivi quasi in superficie, e altre almeno grandi quanto un melone. Certo, con 100x40 alla fine riempi il tutto anche troppo in fretta, x questo in genere si preferiscono vasche profonde 50. E' un problema simile a quello che hai con il marino, che privilegia grosse profondit?.
     
  9. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Grazie mille delle dritte.
    Il silicone che hai usato che silicone ?? Immagino che alcuni siano tossici.
    Per i pesci, oltre ad afrofish, ho visto fishinnet.it. Ha molte variet? Io l? comprai gli scalari e nannostomus per il primo allestimento e non ho avuto nessun problema.
    Il led blu lo metter? perch? ad una certa ora ? bello vedere quello piuttosto che la luce bianca sparata.
    Per le rocce mi far? un giro vicino da me. Come ho detto ? zona di travertino quindi non ho problemi.
    Dovr? mettere in soffitta l'impianto a Co2 che non ha nemmeno un'anno. Quella ? l'unica cosa che mi dispiace perch? l'ho pagato abbastanza. Lo user? in un nuovo progetto in futuro. Anche la pompa di movimento non ha pi? senso, giusto?
     
  10. paolo61

    paolo61 Moderatore

    x 180 litri con un filtro abbastanza potente non serve, in effetti.

    Se per silicone intendi il materiale del tappetino, dovrebbero essere tutti inerti. Se invece pensi a siliconare le rocce, non serve, alla fine concordo con chi dice che devi costruirti qualcosa di stabile a secco, prima di mettere sabbia e acqua, verificandone la stabilit?. Altrimenti rischi di avere un vero muro che non puoi spostare in caso di emergenze, tipo pesce morto dietro una roccia e simili.
     
  11. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Il filtro ? l'eheim experience 250. Niente pompa, giusto?
    Come silicone intendevo quello che serve a bloccare il tappetino al fondo. Dici che non serve? Leggevo che in tanti lo hanno bloccato per evitare che si alzi la parte davanti dove di solito non ci sono le rocce.
     
  12. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Io ho messo un generoso strato di sabbia e non ho avuto problemi. Un paio di gocce di attack vanno bene lo stesso. Alla peggio se hai dubbi metti come decorazione un paio di rocce + piccole ai lati, devo dire che danno un aspetto + naturale, in natura ? difficile avere solo il "muro" senza qualche roccia singola che si stacca.

    Quanto al filtro dovrebbe bastare, se vedi che si accumula sporco in un punto dove la corrente non basta fai presto a mettere dopo la pompa.

    Nel mio, come avrai letto, c'era in dotazione il filtro interno Juwel, che ho mantenuto, ovviamente con gli africani non sarebbe bastato, per cui l'ho abbinato al pratiko 300 che avevo e non ho problemi. Anche cos? per? con una dozzina di pesci in 350 litri lo sporco c'? e eccome, sono pesci sporcaccioni, grossi, belli, ma molto attivi, mangiano e sporcano, e scavano, per questo prima le rocce, cos? se scavano sotto sei comunque sicuro che stanno in posizione, mentre se mettessi prima la sabbia e poi sopra le rocce, scavando sotto rischi di avere crolli.
    Questo ? un problema potenziale per le piante, la maturazione le aiuta a sviluppare radici sufficienti a resistere allo scavo. Nel mio caso nessun problema con vallisneria e echino, ma con le cripto che ci mettono + tempo a radicare n paio di volte ho dovuto riposizionarle perch? scavando sotto me le hanno alzate. Ho risolto con alcuni sassi temporanei messi intorno alla base.
     
  13. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Quanto al filtro, se ? attivo, non togli l'acqua, lo tieni a temperatura ambiente in casa, non dovresti avere ripercussioni particolari. Alla peggio puoi provare a usare un contenitore, tipo secchio, e farlo girare anche durante quel periodo.
     
  14. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    ANche io metter? qualche pianta perch? passare da una vasca con molte piante ad una senza niente mi prende male... Un po' di verde lo devo vedere...
    Leggevo che tu hai messo uno sfondo nero piuttosto che magari uno di quelli con l'immagine delle rocce. Dici che ? meglio per i pesci, vero? Hanno pi? sensazone di riparo? Fino ad oggi ho sempre usato il cartoncino nero.
    La sabbia di che colore mi consigli di prenderla? Ce n'? una dove lo sporco si vede meno o la prendo a gusto mio? A prima vista ne prenderei una sul bianco/avorio.
    Per quanto tiguarda l'acqua, tenendo il filtro accesso e "vivo", la restante acqua la posso anche buttare tutta? Comunque i pesci non arriverebbero subito, quindi penso che minimo minimo 7 giorni girerebbe a vuoto la vasca.
     
  15. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Io terrei una tanica d'acqua, il resto butta.
    Quanto alal sabbia, quella edile la vedi nelle mie foto, a me piace, il bianco ? un p? innaturale per loro, e il nero idem. Il colore normale ? il migliore, a mio avviso.
    Il fondo ri rocce si posrca con le alghe e credo alla lunga stanchi. Il fondo nero a me piace, i colori risaltano e i pesci si sentono protetti. Per questo ho messo anche un p? di nero ai lati, fino circa a met? della profondit?. In questo modo i timidi sono pi? tranquilli.
     
  16. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Ok. Tengo una tanica da 25.
    Come fondo di rocce intendevo tipo il poster della Juwel, ma alla fine opter? comunque per il nero. Un classico!

    Ma se invece di mettere 2 trii mettessi 3 coppie, dici che comunque non andrebbe bene? Devono essere sempre minimo 3?
     
  17. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Il problema ? l'aggressivit?, non il numero. Per assurdo meglio 10 pesci (1 maschio e 9 femmine) della stessa specie che 4 di specie diverse.
    I maschi stressano le femmine per l'accoppiamento, quindi ce ne vogliono almeno due per mitigare la cosa. In pi? i maschi di quasi tutte le specie agiscono un p? come i galli nel pollaio, e se hai un metro a disposizione per male che vada si spartiscono i due lati della vasca, con 120 cm si pu? pensare a dx-sin-centro, ma altrimenti rischi che il debole venga bastonato dagli altri due e non abbia dove nascondersi.
     
  18. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Aggiornamento! Siccome tutte le operazioni di pulizia e spostamento non erano fattibili in tempi brevi, ho deciso di staccare il filtro e rifare la maturazione da capo. Pazienza. E' l'occasione per pulire tutto in modo che non rimangano residui di ciano.
    Ho un interrogativo. Come disinfetto le spugne in modo da essere sicuro che siano pulite? Basta solo lasciarle magari una giornata al sole per "uccidere" qualsiasi possibile residuo di "schifezza"?
    Ora provo a pulire i tubi rigidi da tutto il nero che c'? dentro. Per quelli morbidi mi conviene ricomprarli piuttosto che pulire anche quelli, no? Mi sa che ? un impazzimento...
     
  19. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Per le spugne farei come dici tu. I tubi morbidi li cambierei. Troppo difficile pulirli.
    Per i rigidi prova con aceto e poi una bella risciacquata.
     
  20. fidodidodj

    fidodidodj Active Member

    Sassi presi... Si comincia con il "puzzle"! :FishOpps:
     

Condividi questa Pagina