Problemi con i riscaldatori

Discussione in 'Tecnica, filtro e illuminazione' iniziata da Kri, 17 Gennaio 2018.

  1. Kri

    Kri Moderator

    Ciao a tutti, vorrei esporvi i problemi che sto avendo con i riscaldatori. Avevo in vasca un Ferplast. Una sera, controllando il vano filtro, noto delle bollicine, molto piccole, in superficie nella zona del riscaldatore. La mattina dopo trovo all’interno del riscaldatore delle gocce d’acqua. Inoltre la parte inferiore (della resistenza?) traballa, all’interno del vetro. Chiaramente scassato. Lo sostituisco con un Eheim che avevo di riserva. Dopo un mesetto, di nuovo, di giorno, noto un paio di bollicine. Lo stacco subito. Ci sono goccine d’acqua, più piccole stavolta, all’interno del vetro. Compro un Tetra, una volta a casa subito lo provo in una vaschetta. Fa condensa all’interno del vetro, nell’estremità inferiore, come una nebbiolina. Nel dubbio, compro un Prodac da un altro negozio; in vaschetta non dà problemi, ma a questo punto sono piena di dubbi; non vorrei proprio mettere nulla, ma la vasca è in veranda e fa freddo. Essendo io al lavoro, mio marito chiede consiglio a Ram e Antonello, e anche loro ci hanno consigliato di evitare riscaldatori che fanno condensa. Alla fine, vista la temperatura in discesa, mettiamo in vasca il Prodac. Dopo un paio di giorni, arriva il Newa in polimero infrangibile che avevo ordinato. Questo è tutto nero, quindi non si può vedere niente all’interno. Lo metto in vasca ieri mattina. Ieri sera vedo salire delle bolle. 5 bolle in 2-3 minuti. Ripristino in fretta il Prodac.

    Nel frattempo ho chiamato il centro tecnico della Tetra per sapere se quel tipo di condensa può essere normale, aspetto una risposta.

    Cosa ne pensate? Che fareste ora al posto mio?
     
  2. kokoshi

    kokoshi Moderator

    Strana questa cosa. Ricordo che molti anni fa avevo un riscaldatore che aveva un pochino di condensa all'interno (era appannato, non proprio gocce), la cosa mi inquietava abbastanza, ma andò avanti a funzionare bene ancora per anni.
    Non capisco come mai la cosa si presenti così presto e con riscaldatori diversi...
    Lo metti molto in profondità? Quanti cm ci sono tra la testa del riscaldatore e la superficie dell'acqua?
     
  3. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Anch'io sono perplesso...hai provato con posizioni diverse? (in verticale, tutto immerso, top fuori, in orizzontale ecc.)
     
  4. MaxFun

    MaxFun Active Member

    In così breve tempo poi...
     
  5. Kri

    Kri Moderator

    I primi due li tenevo in verticale, completamente immersi, a mezzo cm circa dalla superficie. Il Tetra l'ho provato solo in vaschetta, tenendo il top fuori. Il Newa l'avevo messo nell'acquario, ma lo stesso con il top fuori, avevo pensato che se l'acqua può entrare, è da lì... Anche il Prodac che sto usando ora è con il top fuori, speriamo bene... Certo, non proprio fuori del tutto, perché il livello d'acqua minimo segnato è subito sotto il top, quindi l'ho messo con la testa immersa per un cm circa, perché in quel vano a volte il livello dell'acqua un po' scende. Comunque un certo fattore s***a c'è, perché il giorno dopo che ho scritto qui, mi si è rotto il termostato esterno, che avevo messo come precauzione visto che in passato due riscaldatori si erano bloccati e continuavano a riscaldare senza spegnersi (per fortuna non ho avuto danni). Anche il termostato esterno si è bloccato su "acceso" o_O. Ne avevo uno di riserva e l'ho subito sostituito...
    Nel frattempo, il tecnico della Tetra ha chiamato da Milano, è stato davvero gentilissimo, ha detto che si è sentito con la casa madre in Germania e da lì gli hanno detto che la cosa non dovrebbe dare problemi però... meglio portarlo indietro e farselo cambiare. Con il Tetra quindi farò così, e penso di farmi cambiare pure il Newa...
     
  6. kokoshi

    kokoshi Moderator

    Non ho parole... Ma da dove entra l'acqua!?
    Comunque se te li sostituiscono, conviene approfittare.
     
  7. paolo61

    paolo61 Moderatore

    Concordo...certo che è una sXXXa...colossale!
     
  8. jaia

    jaia Member

    Concordo!o_O
    Per stare tranquilli occorre avere in casa tutto DOPPIO o TRIPLO...
    A me è successo con la pompa. Rotta l'unica che avevo, ho fatto una corsa per comprarne un'altra: montata faceva un rumore intollerabile; me l'hanno cambiata con una che faceva lo stesso rumore. Alla fine ho pensato che silenziosa come la prima non ne esistessero più (benché si trattasse della stessa marca e stesso modello), così ne ho comprata un'altra ancora, di una altro modello - sempre rumorosa - che, dopo poco, si è rotta! Così ne ho comprata un'altra ancora e una la tengo di scorta....:rolleyes:
     
  9. MaxFun

    MaxFun Active Member

    Eh ma jaja che sfiga pure tu :p
     
  10. Kri

    Kri Moderator

    Sì, hai ragione jaia, io ho tutti i ricambi a casa, da quando mi si è rotta la pompa il giorno prima di una partenza o_O Però ormai riguardo i riscaldatori non so se potrò mai tornare ad averne fiducia!
     
  11. jaia

    jaia Member

    Già! :rolleyes:
     
  12. jaia

    jaia Member

    Cri, Hai mai provato quelli della Askoll?
     
  13. Kri

    Kri Moderator

    No, non ne ho mai avuto uno della Askoll... Perché, pensi siano buoni?
     
  14. jaia

    jaia Member

    Lo uso per riscaldare la tanica per il cambio settimanale e per la vaschetta di quarantena o pronto soccorso quando serve: è vero che non è costantemente in funzione, però in diversi anni non mi ha mai dato problemi.
    Per l'acquario avevo quello in dotazione (Aquatlantis). Si è rotto pochi mesi fa, dopo circa 6 anni.
     
  15. Kri

    Kri Moderator

    Ti ringrazio :) Sapere di esperienze dirette è la cosa migliore, quando non si sa cosa comprare. Magari allora sarà il prossimo che prenderò (sperando che quello che sta andando adesso comunque non mi abbandoni troppo in fretta!) :rolleyes:
     
  16. jaia

    jaia Member

    Sì, dai, speriamo che funzioni a dovere! :)
     

Condividi questa Pagina