Quale tutela?

Discussione in 'Anfibi e Tartarughe: habitat ed allevamento' iniziata da Berenice, 17 Settembre 2012.

  1. Berenice

    Berenice Member

    Buongiorno.
    Perdonate l'incursione in questa sezione, ma ho una curiosit? che riguarda le tartarughe d'acqua. Tale curiosit? ? nata da fatto che la settimana scorsa sono capitata in un ristorante dove, in un acquario di (forse neanche) 100l, erano detenute 2 tartarughe, di cui una di grandezza medio-piccola ed una decisamente molto grande. Troppo, per quell'acquario: la poverina, ponendosi al centro della vasca, aveva forse 5 cm di spazio da una parte e dall'altra prima di toccare le pareti della vasca, e poteva girare su s? stessa e fare altri piccoli movimenti. Insomma: mi ha fatto pensare a quelle oche che vengono ingrassate per farci il pat?! :FishSad:
    Ora: poich? da sempre mi piacerebbe possedere una tartaruga di terra, mi sono parecchio documentata e so che le tarte terrestri sono protette dal CITES, per cui il loro acquisto, le nascite e le dipartite sono accompagnate da tutta una serie di pratiche, dichiarazioni e documenti... mi chiedevo: esiste anche una legge per tutelare le tartarughe che vivono in acqua?
    Temo che la risposta sar?: NO, perch? queste tartarughe non sono in via di estinzione... Giusto? Altrimenti anche il loro acquisto sarebbe accompagnato da un certificato, giusto?
    Per? che tristezza... Chiss? quante sono costrette a vivere in quelle condizioni nelle case dei privati: questo gi? mi urta. Ma che ad esibire tale scempio sia un luogo "pubblico"... mi manda in bestia: che barbaro esempio di incivilt?!
    Cosa si pu? fare?
     
  2. Lilium

    Lilium Moderator

  3. Jamb

    Jamb Amministratore-Killiator

    il cites riguarda il commercio degli animali a rischio di estinzione e di per s? non tutela nulla (tu puoi comprare una tartaruga in cites e poi allevarla chiusa in un cartone e non vi ? nessun controllo)
    ma in questo caso si deve puntare sul rispetto delle buoni condizioni di vita dell'animale
    si pu? sporgere denuncia (vigili, polizia locale, forestale) nel caso a tuo avviso siano detenuti animali in situazione non idonea (come pare proprio in questo caso) come si vede es in tv per cani, cavalli gatti & C.
    esistono appunto delle regolamentazioni per detenere gli animali e chi non le rispetta ? passibile di denuncia (cites o non cites)
     
  4. Lilium

    Lilium Moderator

    Il link l'ho letto dopo, non ? molto pertinente alla domanda. Mi faccio mandare per email una cosa migliore, la incollo appena possibile.
     
  5. ErVito

    ErVito Member

    Ciao ragazzi, scusate l'intrusione ma volevo chiedervi maggiori delucidazioni in merito ad una pratica tanto diffusa quanto illegale (da quanto ne so), ossia la liberazione nei posti pi? disparati delle tartarughe ormai troppo grandi per la vaschetta con la palmetta che tutti ben conosciamo.
    Insomma, ? proprio vero che liberare in natura una tartaruga adulta ? vietato??
    Per "natura" intendo tutti quei posti che sono ritenuti pi? o meno adeguati per l'animale, quali parchi, stagni, fiumiciattoli e chi pi? ne ha pi? ne metta. Ma ? proprio la soluzione migliore??
    Personalmente ritengo che quelle povere bestie che noto in stagni e acquitrini della brianza o, peggio, in laghetti per la pesca, non se la passino tanto meglio di come sarebbe in un bel acquario _ADEGUATO_ di qualche centinaio di litri (completo di: piastra riscaldante, lampada uv, zona emersa).
    Pareri a parte, qualcuno ? a conoscenza di regole a riguardo?
     

Condividi questa Pagina