scelta killifish non annuli

Discussione in 'Killifish' iniziata da mek, 22 Ottobre 2014.

  1. mek

    mek New Member

    ciao..lo scorso weekend sono stato a piacenza e tra le tante ho visto anche questo pesciolino che non conoscevo..

    devo dire che la loro particolare vita ? molto affascinante, purtroppo non si trovano molte informazioni in merito..almeno in italiano..
    mi sono registrato su aik ma non mi sembra che sia molto attivo..

    diciamo che ho capito che si dividono grossomodo in due specie, annuali e non annuali.

    ho una vasca 50x30 gi? avviata ma senza pesci, da risistemare, ma visto che tengo luce e filtro acceso mi son detto..perch? non metterci qualcosa dentro?

    il mio fine non ? la riproduzione, ma credo che non se ne possa fare a meno vista la loro particolare natura, leggo che gli annuali sono forse un p? pi? impegnativi, in quanto le uova vanno tolte, riposte e fatte schiudere dopo del tempo..mente i non annuali sono un p? pi? autonomi e col giusto layout la natura ce la faccia a fare il suo corso anche per quanto riguarda le riproduzioni..

    quindi..

    c'? qualcuno che ha dei non annuali e mi sa dare qualche info in merito ai valori dell'acqua, tipo di layout ecc??

    poi mi servirebbe una mano x la scelta... ho bisogno di colore, quindi pi? colorati sono e meglio ?...

    vi ringrazio, ciao.
     
  2. ram

    ram Moderatore

    Ti riferisco la mia esperienza: ho degli aphyosemion gardneri (o fundulopanchax g.) e si sono riprodotti ripetutamente senza alcuna difficolt?, accrescendosi autonomamente in vasca d'insieme (stanno con dei cardinali). Unico accorgimento: avere una selva di piante con radici aeree a ragnatela, o -in alternativa- una buona zona della vasca molto piantumata. i maschi sono molto colorati!
    https://www.google.it/search?q=aphy...2Ffundulopanchax-gardneri-gardneri%2F;800;533

    Alcuni usano dei mop sintetici ma in tal caso poi gli avannotti li fanno sviluppare in un'apposita vaschetta per avere un gran numero di pesci da vendere.
    Col "mio" sistema ti garantisci semplicemente un ricambio generazionale per la tua vasca...qualcuno in pi? lo vendi facilmente. Crescono abbastanza in fretta: a 4 mesi sono gi? adulti anche se le dimensioni aumentano fino ai 7-8 mesi.

    Come acqua si accontentano, ho visto che il ph non ? determinante per loro. Le durezze della mia vasca sono tra i 4 ed i 6 kh a seconda della stagione, il gh di uno grado in pi?. I cambi li faccio ogni ventina di giorni ma a volte allungo un p?. Li tengo tra i 24 ed i 25?, non amano il caldo, ma in estate non ho avuto perdite.

    Come cibo si sono molto ben adattati al microgranulato della SHG, ma ogni tanto d? anche dei microworms e sporadicamente qualche anguillola dell'aceto (che certamente hanno aiutato i primi piccoli nati).

    Nel tuo acquario non metterei altri pesci perch? ? piccolo e loro sono piuttosto esuberanti (da vecchi sono un p? aggressivi). Potresti prendere uno-due maschi e 3-4 femmine, ma non di pi? perch? sono belli grandicelli (buoni 6 cm)
     
  3. mek

    mek New Member

    ciao..speravo in un tuo intervento..ho letto delle tue esperienze..

    beh, sono bellissimi..ma davvero hanno quei colori?

    la mia intenzione non ? la vendita, ma la riproduzione come dici te per ricambio generazionale mi piacerebbe molto..

    nella mia vasca vorrei metterci solo loro, pensavo a 1M e 3F, proprio per lasciargli lo spazio per muoversi.

    sei riuscita a trovarli facilmente in negozio?
     
  4. mek

    mek New Member

    dimenticavo... che tipo di piante hai in vasca?
     
  5. ram

    ram Moderatore

    Si, i colori sono quelli che vedi!:FishSmile Un maschio con tre femmine va benissimo.
    Qui da me si trovano a costo piuttosto basso, ma non in tutti i negozi. Fai un giro di telefonate e qualcuno sar? disposto ad ordinarli.

    Mia figlia te li sconsiglia perch? il maschio pi? vecchio ? mordace e mi si attacca letteralmente alle braccia con i dentini:FishGrin:

    Per riprodurli ho inserito higrophila siamensis, ma in vasche piccole meglio higrophila rosanervig o rotala rotundifolia o altre piante a stelo con foglie pi? piccole.
    Ho anche un p? di cryptocorine, anubias e bolbitis.

    Se hai co2 o metti un p? di torba per acidificare stimoli la riproduzione
     
  6. mek

    mek New Member

    di a tua figlia che star? molto attento e ringraziala del prezioso consiglio :FishWink:

    vorrei evitare di mettere co2, un altro impianto vorrei risparmiarmelo, infatti ? l'unico punto che mi preoccupa un p?...dici che con la torba si risolve?
    cercher? poi piante adeguate sia ai valori che hai fini della riproduzione, questi pesciolini tollerano il fertilizzante? ovviam non spinto?

    grazie x i consigli, tuoi e di tua figlia! :FHappy:
     
  7. ram

    ram Moderatore

    Vasca chiusa per loro! A volte cercano altri lidi....

    Gli ultimi nati erano senza CO2; torba o anche un legno di torbiera vanno bene.

    La fertilizzazione non li disturba, almeno non quella "a mezza dose" che uso:FishWink:
     
  8. mek

    mek New Member

    Ok..grazie..

    tienimi d'occhio :FishWink: magari ti stresso con altre domande. A breve inizier? a ripulire la vasca..far? continuare a girare il filtro e appena pronta pensavo di mettere l'acqua dei cambi della vasca dei cacatuoides magari aggiungendo RO.

    come gh e kh cosa gradiscono?
    La mia vaschetta ? aperta ma mi attrezzer? x coprirla..
    grazie x ora
     
  9. ram

    ram Moderatore

    Come ti ho detto, le durezze della mia vasca sono tra i 4 ed i 6 kh a seconda della stagione, il gh sale o scende di un grado in pi?. Con questi valori si sono ripetutamente riprodotti, quindi va bene. Certo di pende anche dai valori che avevano in allevamento, comunque i killi in genere si adattano a valori diversi perch? in natura si trovano a vivere in acque diverse in base alla stagionalit?.

    L'acqua vecchia di un'altra vasca ? sempre utile nell'allestimento di vasche nuove.

    Per chiudere l'acquario basta una lastra di plexiglass:FishWink:
     
  10. mek

    mek New Member

    Hai ragione scusa..me l'avevi gia scritto...

    tutto chiaro...
     
  11. mek

    mek New Member

    Non mi son perso...riecchime..

    diciamo che ci sto lavorando..con un po di varianti..intanto nella 50x30 ci torneranno le caridine...
    la vasca x i killi sar? 100x45x45..

    Da tre settimane sto lavorando su delle radici di quercia che faticosamente ho "estratto" da una quercia caduta circa 2anni fa..na faticaccia tra terra e sassi da togliere..ma ce 'ho fatta..motosega e viaora sono a mollo..cambio l'acqua tre volte a settimana e scorteccio tutto quello che viene via..

    Visto lo spazio posso inserire 2M e 5F? Ma non potevano essere le femmine quelle con la livrea coloratissima???:FishGrin:

    Vorrei mettere una decina di cardinali e mi piacerebbe anche un altro branchetto..di??
     
  12. mek

    mek New Member

    o esagerao? Tollerano la convivenza?

    @Ram hai la vasca chiusa? Hai avuto tentativi di evasione?
     
  13. ram

    ram Moderatore

    Vasca chiusissima che saltano come grilli! Tentativi di evasione? Il vecchiaccio mi si attacc? al braccio e lo tirai fuori tipo ascensore:FishOpps:

    Con i cardinali vanno benissimo, ed anche con le amandae, per? calcola che i miei si sono riprodotti quando erano senza le amandae (o forse ne erano rimaste un paio, non ricordo).
    La tua vasca ? pi? grande della mia ed io ne avevo messi 7-8 (mi pare 3 maschi e 4/5 femmine), insieme ad una decina di cardinali con cui sono tuttora
     
  14. mek

    mek New Member

    Ok...grazie ram..

    sei per caso partita dalle uova o hai preso direttamente i pesci?

    Li hai inseriti insieme hai cardinali?
     
  15. ram

    ram Moderatore

    Ho preso direttamente i pesci, non le uova ma non mi ricordo se ho inserito prima i cardinali o viceversa. Comunque ora che conosco il loro caratterino ti consiglio di mettere prima i cardinali e dopo un p? i gardneri:FishWink:
     
  16. mek

    mek New Member

    ...mi preoccupa un po la convivenza..leggo che tutto sconsigliano l'inserimento di altri pesci..si x la loro origine che x il carattere aggressivo.

    Ho visto la tua vasca..? una bella e fitta selva oscura...ci credo che convivono..? capace che un si incrocino mai :FLaugh:

    far? sicuram anfratti e piantumaziini adeguate ma non cos? fitte..

    ? che una vasca di 200 litri la voglio piena di vita...
     
  17. ram

    ram Moderatore

    Ora le piante sono molto molto diminuite perch? non volevo altre riproduzioni ed anche perch? la vasca era inguardabile.
    Non ci sono problemi con i caracidi perch? sono pi? veloci di loro e -parlando di cardinali-di misura compatibile. Al massimo qualche morsetto sulle code da parte dei soggetti pi? vecchi, ma nulla di serio, non ho mai dovuto isolare nessun ferito:FishWink:

    Poi calcola che i caracidi nuotano in gruppo e questo disorienta eventuali malintenzionati :FishWink:
     
  18. mek

    mek New Member

    ..ok..non resta che provare...

    cercando i gardneri ho visto che ci sono con diverse levree..

    hai x caso trovato qualche link nel quale specifichi la sottospecie in base alle livree?
     

Condividi questa Pagina