Scheda: Atya margaritacea.

Discussione in 'Schede' iniziata da MisterG, 13 Agosto 2006.

  1. MisterG

    MisterG New Member

    Atya margaritacea


    Nome scientifico: Atya margaritacea
    Famiglia: Atyidae
    Ordine: Decapodi
    Classe: Malacostraca
    Descrittore(anno): Milne-Edwards, 1864
    La famiglia fu definita da De Hann, 1849 e il genere da Leach, 1815
    Sinonimi, nomi comuni e/o vecchie nomenclature: Erroneamente denominata Atyopsis, nome che si riferisce ad altre specie simili (moluccensis – spinipes)
    Un sinonimo usato ? atya scabra che si riferisce ad altra specie simile


    Foto
    http://www.wirbellose.de/pics/atya_margaritacea.jpg


    Biotopo d'origine: Lagune e laghi costieri America centrale dell’oceano pacifico (dalla California al Per?)

    parametri vasca di allevamento

    Grandezza minima dell'acquario: Acquario medio arredato con piante e rocce
    Zona occupata: Fondo fra le piante e sotto il getto d’acqua
    Parametri fisici e chimici dell'acqua: Temperatura ideale fra 22 e 28 gradi, ph 6.5 – 7.5, durezza medio - bassa, buona ossigenazione
    Alimentazione: Cattura plancton e residui alimentari
    Compatibilit?: Pacifico, adatto con pesci e crostacei notoriamente non agressivi

    Descrizione della specie

    Morfologia: Bel carapace dal colore variabile, dal rossastro/arancione al bruno e verdastro. Munito di setole atte alla cattura di particelle e plancton in sospensione
    Taglia: Cm. 7 - 10
    Comportamento inter ed intraspecifico: Comportamento simile all’Atyopsis moluccensis (vedi scheda) Aspettativa di vita elevata in condizioni favorevoli
    Dimorfismo sessuale Maschi mediamente pi? grandi (cm 10)
    Riproduzione: Maturit? sessuale quando raggiungono almeno 4 cm di lunghezza
    In natura la riproduzione ? favorita dalla stagione delle piogge (giugno – ottobre) seppure la riproduzione si pu? considerare continua per tutto l’anno
    Nessun dato sulla riproduzione in acquario ma sembra abbastanza improbabile

    Altre note: Facilmente viene confuso con l’Atyopsis moluccensis
    Informazioni tassonomiche Nella famiglia Atyidae vengono inclusi circa 40 generi: atya –atyopsis- atyaephyra- atyoida- australatya- jonga- caridella -caridina-neocaridina-halocaridina-hantecaridina- limnocaridina- troglocaris – thyphlatya - micratya - palaemonias-paratya- potimirin-syncaris-xiphocaris.etcc...
    In tutto si tratta di circa 320 specie
    Il genere Atya conta circa 18 specie ( innocous – scabra – africana – lanipes etcc…)



    NB- In questa scheda (come in tutte le schede invertebrati) sono graditi i commenti-opinioni-esperienze personali e fotografie eseguite da voi stessi sull’invertebrato in oggetto.(inserendo un post in coda)
    Tutti i dati,opinioni e immagini ritenuti utili alla fine di una migliore conoscenza dell'animale stesso,verranno salvati e resi disponibili nel futuro Acquaribase ,dove verranno raccolte tutte le schede
    Grazie per la collaborazione
     
    Ultima modifica: 28 Gennaio 2007

Condividi questa Pagina