Scheda: Cambarellus shufeldtii.

Discussione in 'Schede' iniziata da MisterG, 19 Agosto 2006.

  1. MisterG

    MisterG New Member

    Cambarellus shufeldtii


    Nome scientifico: Cambarellus shufeldtii
    Famiglia: Cambaridae
    Ordine: Decapodi
    Classe: Malacostraca
    Descrittore(anno): Faxon, 1884
    La famiglia ? stata definita da Hobbs, 1942 e il genere da Ortmann, 1905
    Sinonimi, nomi comuni e/o vecchie nomenclature: Astace nano della Louisiana. In inglese denominato “Cajun Dwarf Crayfish”
    Sinonimi usati sono: Cambarus shufeldtii e Dirigicambarus shufeldtii, quest’ultimo sinonimo ? da considerare piuttosto un sottogenere

    [​IMG]
    foto provv.
    http://www.usgs.gov/

    Foto
    http://www.wirbellose.de/shufeldtii/cs0041_org.jpg
    http://www.wassernatur.de/imgs/shuffi2.jpg


    Biotopo d'origine: Lungo il corso del Mississipi e suoi affluenti (Illinois, Missouri, Mississippi, Kentucky, Tennessee, Arkansas, Louisiana) inoltre in Texas e Georgia. Si trova in stagni, paludi, fossi, ricchi di vegetazione sommersa e con acque stagnanti

    parametri vasca di allevamento

    Grandezza minima dell'acquario: Sono sufficienti piccoli acquari da 20-25 litri per un piccolo gruppetto di 5-7 individui
    Zona occupata: Fondo, fra le piante e le rocce
    Parametri fisici e chimici dell'acqua: Sopporta bene temperature fresche ma l’ideale si colloca a 24-25 gradi, ph 7 – 7.5 e durezza medio-tenera
    Alimentazione: Alghe, cibo per pesci e residui alimentari
    Compatibilit?: Non compatibile con pesci e crostacei di taglia elevata e notoriamente aggressivi

    Descrizione della specie

    Morfologia: Piccolo cambaride con il carapace dal colore variabile, dal grigio al marrone scuro con spesso macchiature e righe pi? chiare
    Taglia: Cm 3 – 4 al massimo
    Comportamento inter ed intraspecifico: Pacifico e gregario, tende a nascondersi se disturbato, non rovina le piante
    Dimorfismo sessuale Maschio leggermente pi? piccolo
    Riproduzione: La femmina cova per 2 settimane circa, da 20 a 50 uova
    Riproduzione possibile in acquario dedicato e senza disturbi, nessuna fase larvale e planctonica dei piccoli che hanno da subito un comportamento e un aspetto simile ai genitori
    Altre note: Ancora poco diffuso nel mercato acquariofilo americano nonostante le origini dal nuovo continente, mentre in Europa risulta pi? allevato e apprezzato
    Informazioni tassonomiche La famiglia Cambaridae conta 423 specie in 12 generi:Barbicambarus-Bouchardina-Cambarellus-Cambaroides-Cambarus-Distocambarus-Fallicambarus-Faxonella-Hobbseus-Orconectes-Procambarus-Troglocambarus.

    Il genere Cambarellus conta 17 specie: alvarezi-areolatus-blacki-chapalanus-chihuahuae-diminitus-lesliei-ninae-occidentalis-montezumae-patzcuarensis-prolixus-puer-schmitti-shufeldtii-texanus-zempoalensis



    NB- In questa scheda (come in tutte le schede invertebrati) sono graditi i commenti-opinioni-esperienze personali e fotografie eseguite da voi stessi sull’invertebrato in oggetto.(inserendo un post in coda)
    Tutti i dati,opinioni e immagini ritenuti utili alla fine di una migliore conoscenza dell'animale stesso,verranno salvati e resi disponibili nel futuro Acquaribase ,dove verranno raccolte tutte le schede
    Grazie per la collaborazione
     

Condividi questa Pagina