Scheda: Neothauma tanganyicense.

Discussione in 'Schede' iniziata da MisterG, 13 Agosto 2006.

  1. MisterG

    MisterG New Member

    Neothauma tanganyicense


    Nome scientifico: Neothauma tanganyicense
    Famiglia: Viviparidae
    Ordine: Architaenioglossa
    Classe: Molluschi gasteropodi
    Descrittore(anno): Smith, 1880
    La famiglia ? stata definita da Grey,1847 e il genere ? stato definito da Milne Edwards, 1887
    Sinonimi, nomi comuni e/o vecchie nomenclature: Nessun dato

    Foto
    http://tropheus.com.pl/galeria//albums/userpics/10001/normal_muszla4.JPG
    http://www.wirbellose.de/pics/stapersii2.jpg
    http://www.femorale.com.br/shellpho...sp?family=VIVIPARIDAE&idconcha=34181&cod=6508


    Biotopo d'origine: Endemica del lago Tanganica (Africa centro orientale), in fondali sabbiosi fra i 3 e 50 metri di profondit?

    parametri vasca di allevamento

    Grandezza minima dell'acquario: Adatta per biotopi del Tanganica (minimo 60 – 80 litri)
    Zona occupata: Fondo
    Parametri fisici e chimici dell'acqua: Temperatura ideale fra 20 e 30 gradi, i valori acquatici sono gli stessi dei ciclidi del Tanganica cio? acqua alcalina e una durezza medio elevata
    Alimentazione: In fase giovanile sono attive e si cibano di alghe e detriti organici, da adulte sembrano comportarsi come un animale filtratore di microplancton
    Compatibilit?: Non compatibile con synodontis e crostacei di grossa taglia, adatte per l’acquario biotopo Tanganica, anche la sola conchiglia vuota favorisce e stimola la riproduzione di alcuni ciclidi, oltre ad essere utilizzata come il loro rifugio

    Descrizione della specie

    Morfologia: Da giovane assomiglia molto alle thiaridae, con conchiglia conica e appuntita, in fase adulta la conchiglia assume una forma pi? globosa tipica delle viviparidae, opercolo presente, conchiglia robusta con colorazioni dal bianco marmorizzato al marroncino con sfumature brune/rossastre pi? o meno marcate, non di rado la conchiglia si riempie di alghe
    Taglia: Cm 4 - 5
    Comportamento inter ed intraspecifico: Non si tratta di un animale infossatore, nemmeno in fase giovanile non sembra abbia questa abitudine nonostante la notevole somiglianza con le melanoides.
    Molto pi? attive in fase giovanile mentre da adulte sono pi? statiche. Respirazione branchiale
    In acquario l’allevamento non ? facile visto la necessit? per questo gasteropode di trovare il plancton adatto al suo sostentamento. Animale difficile
    Dimorfismo sessuale Nessun dato
    Riproduzione: Nessun dato

    Altre note: Difficile trovare l’animale vivo in commercio, pi? facilmente vengono vendute le conchiglie vuote utilizzate da molti ciclidi come tana oppure come luogo di deposizione delle uova.
    Allo scopo alcuni utilizzano le conchiglie vuote di altri gasteropodi simili (viviparus), ma un acquariofilo interessato alla purezza e integrit? del proprio biotopo, difficilmente interessa l’uso di conchiglie di altra specie
    Altre conchiglie utilizzabili sono quelle tipiche del Tanganica oltre alla Neothauma, cio?: Lavigeria grandis- Pila ovata- Paramelania damoni - Tiphobia horei - Spekia zonata
    Informazioni tassonomiche La famiglia ? composta dai generi: Bellamya-Neothauma-Tulotoma-Viviparus – Compeloma – Lioplax – Filopaludina – Cipangopaludina – Sinotaia. In tutto circa 40 specie



    NB- In questa scheda (come in tutte le schede invertebrati) sono graditi i commenti-opinioni-esperienze personali e fotografie eseguite da voi stessi sull’invertebrato in oggetto.(inserendo un post in coda)
    Tutti i dati,opinioni e immagini ritenuti utili alla fine di una migliore conoscenza dell'animale stesso,verranno salvati e resi disponibili nel futuro Acquaribase ,dove verranno raccolte tutte le schede
    Grazie per la collaborazione
     

Condividi questa Pagina