Scheda: Orconectes limosus.

Discussione in 'Schede' iniziata da MisterG, 5 Agosto 2006.

  1. MisterG

    MisterG New Member

    Orconectes limosus


    Nome scientifico: Orconectes limosus
    Famiglia: Cambaridae
    Ordine: Decapodi
    Classe: Malacostraca
    Descrittore(anno): Rafinesque, 1817
    La famiglia f? definita da Hobbs, 1942 e il genere da Cope 1872
    Sinonimi, nomi comuni e/o vecchie nomenclature: Denominato il gambero americano per antonomasia, in inglese viene chiamato ?Spiney cheek crayfish?
    Sinonimi usati sono Faxonius limosus, Astacus limosus e Cambarus affinis

    Foto
    http://www.univ-lehavre.fr/cybernat/images/orcolimo.jpg
    http://www.wirbellose.de/upload/1121104229.jpg

    Biotopo d'origine: Originario degli stati orientali nord- americani
    Ha fatto la sua comparsa in Italia da alcuni anni, presente in laghi e corsi d?acqua del centro-nord (lago d?Iseo e in altri laghi lombardi risulta particolarmente numeroso).
    Vive bene in ambienti scarsamente ossigenati, con acque lente e fondo melmoso.

    parametri vasca di allevamento

    Grandezza minima dell'acquario:
    Zona occupata: Fondo
    Parametri fisici e chimici dell'acqua: Resistono a temperature prossime allo zero, e con limiti massimi fino a 30 gradi. Ha una buona resistenza agli inquinanti di varia natura e riesce ad adattarsi facilmente alle condizioni difficili. Ph alcalino
    Alimentazione: Onnivoro- Animali morti, invertebrati bentonici (bivalvi ? larve- lombrichi-lumache), verdure fresche e non
    Compatibilit?: Non compatibile con piccoli e lenti pesci, con molluschi e piccoli crostacei

    Descrizione della specie

    Morfologia: .Confondibile facilmente con la specie autoctona ?Austropotamobius pallipes? da cui si differenzia per alcune differenze anatomiche e coloristiche, rilevabili con attento esame simultaneo di entrambe le specie.
    Carapace robusto grigio/marrone/verde con presenza di sfumature arancioni e macchie rossicce lungo il dorso e addome, chele ben sviluppate e munite di sperone, aspetto rugoso
    Taglia: Cm 12 - 14
    Comportamento inter ed intraspecifico: Territoriale, vulnerabile durante la muta, pi? attivo nelle ore notturne
    Dimorfismo sessuale Maschi con chele pi? sviluppate e addome pi? snello
    Riproduzione:

    Altre note: Introdotto in Europa ancora alla fine ottocento e lentamente diffuso in vari stati
    Crostaceo pi? resistente ed adattabile rispetto alle specie europee
    Il suo sviluppo e diffusione spesso avviene a danno delle specie autoctone che non riescono ad adattarsi alle condizioni sempre meno favorevoli e alla crescente competizione alimentare a cui sono soggetti dai nuovi arrivati.

    Informazioni tassonomiche La famiglia Cambariidae conta 11-12 generi (fallicambarus-barbicambarus-bouchardina-cambarellus-cambarus-distocambarus-faxonella-hobbseus-orconectes-procambarus-troglocambarus) in circa 423 specie.
    Il genere Orconectes conta circa 90 specie


    NB- In questa scheda (come in tutte le schede invertebrati) sono graditi i commenti-opinioni-esperienze personali e fotografie eseguite da voi stessi sull?invertebrato in oggetto.(inserendo un post in coda)
    Tutti i dati,opinioni e immagini ritenuti utili alla fine di una migliore conoscenza dell'animale stesso,verranno salvati e resi disponibili nel futuro Acquaribase ,dove verranno raccolte tutte le schede
    Grazie per la collaborazione


     

Condividi questa Pagina