Scheda: Paramelania damoni.

Discussione in 'Schede' iniziata da MisterG, 21 Agosto 2006.

  1. MisterG

    MisterG New Member

    Paramelania damoni


    Nome scientifico: Paramelania damoni
    Famiglia: Thiaridae
    Ordine: Neotaenioglossa
    Classe: Gasteropodi prosobranchi
    Descrittore(anno): Smith, 1881
    La famiglia ? stata definita da Troschel, F.H. 1857
    Sinonimi, nomi comuni e/o vecchie nomenclature: Nessun dato


    Biotopo d'origine: Endemiche del lago Tanganica (Africa centro/orientale) in substrati soffici da zero a 60 metri

    parametri vasca di allevamento

    Grandezza minima dell'acquario: Adatta esclusivamente per biotopi del Tanganica
    Zona occupata: Fondo
    Parametri fisici e chimici dell'acqua: Temperatura fra 20 e 28 gradi, Ph 7.5 – 8, i valori tipici del Tanganica sono adatti a questo mollusco
    Alimentazione: Detritivora
    Compatibilit?: Compatibile con ciclidi del Tanganica, evitare la presenza di crostacei di grossa taglia

    Descrizione della specie

    Morfologia: Conchiglia robusta, spessa e munita di puntoni lungo le spire, solchi ben marcati e alti, apertura opercolare distante rispetto al resto della conchiglia, colorazione in genere chiara con sfumature di colore verso l’apice e all’interno dei solchi, opercolo presente
    Taglia: Cm. 6
    Comportamento inter ed intraspecifico: Movimenti lenti, non infossatore, se minacciato si ritira chiudendo l’opercolo, innocuo per le specie ittiche e le piante
    Dimorfismo sessuale Nessun dato
    Riproduzione: Nessun dato

    Altre note: Come altri molluschi del Tanganica, non sono molto diffuse sul mercato acquariofilo, vengono importate di rado vive, pi? facile trovare e utilizzare le conchiglie vuote, usate come complemento d’arredo dell’acquario e come tana/rifugio dei ciclidi
    Informazioni tassonomiche: La famiglia Thiaridae conta diversi generi e numerose specie con una classificazione sistematica ancora non ben definita e sicura
    Fra le conchiglie endemiche (e non) del Tanganica posso citare i generi: paramelania, pachymelania, lavigeria, cleopatra, tiphobia, spekia, neothauma.
    Alcuni autori collocano alcuni di questi gasteropodi nella famiglia Pleuroceridae (paramelania compresa) rendendo la collocazione sistematica un po’ confusa e incerta
    Altre Paramelania sono : imperialis, iridescens, crassigranulata e guillemei, queste ultime due sono piuttosto da considerare delle sottospecie della damoni, tutte comunque endemiche del Tanganica



    NB- In questa scheda (come in tutte le schede invertebrati) sono graditi i commenti-opinioni-esperienze personali e fotografie eseguite da voi stessi sull’invertebrato in oggetto.(inserendo un post in coda)
    Tutti i dati,opinioni e immagini ritenuti utili alla fine di una migliore conoscenza dell'animale stesso,verranno salvati e resi disponibili nel futuro Acquaribase ,dove verranno raccolte tutte le schede
    Grazie per la collaborazione
     

Condividi questa Pagina