Un fatto davvero strano ...

Discussione in 'Pesci rossi in laghetto e carpe koi' iniziata da baly's lake, 30 Settembre 2012.

  1. baly's lake

    baly's lake Active Member

    Un fatto davvero strano: :FishHuh:

    Nel mio laghetto, oltre ad altri pesci, da questa primavera ho un bellissimo Shubunkin -Princi Pino- azzurro che ora misura circa cm. 18/20 E' sempre stato in ottima salute ed in questi mesi si ? allungato e soprattutto allargato. :FHappy: :FLaugh:
    Da circa una settimana, lo vedo un po' appartato dagli altri. :FishHuh: Ma non un appartato depresso, un appartato molto attivo. :FishWink: Cerca sempre cibo tra il ghiaino del fondo, tra le pareti del laghetto e lungo il bordo del pelo dell'acqua. :FishHuh:
    Quando mi avvicino per dar essi del cibo, corrono tutti subito, tranne lui che arriva dopo. Gli altri centrano bene il cibo, sia quelo che va a fondo che quello che galleggia, mentre lui sul fondo razzola tutto, -il posto ? limitato ed il solito- ma per ci? che riguarda la superficie, boccheggia dappertutto ma non ne centra uno nemmeno ad un centimetro. :FishShock :FishHuh: :FishOpps: E si che gli butto i pellet galleggianti rossoaranciato mirandolo. Gli mangia, se proprio gli vanno in bocca. Oggi tre in un colpo. :FHappy:

    Domanda : E' possibile che sia un po' cieco ? :FishShock :FishHuh: :FConfu :FishOpps: :FishSad: :FishCry: :FishDead:
    A vederlo, gli occhi sono perfetti, tutto il resto, pinna dorsale irta pure.

    Grazie!
     
  2. sekhmet

    sekhmet Guest

    S?, pu? essere. La cecit? non ? invalidante per il pesce, soprattutto se non ci sono troppi ostacoli contro cui possa andare a sbattere. Per? il solo olfatto lo limita durante il momento dei pasti, anche perch? la competizione per il cibo dev'essere piuttosto agguerrita. I rossi sono pesci che possono essere abituati a riconoscere i rumori. In vasca potresti richiamare l'attenzione di un pesce solamente picchiettando con le dita contro un vetro, sempre nello stesso punto e allo stesso orario cos? che lui capisca che ? l? che deve andare se vuole mangiare. In laghetto la vedo pi? complicata quindi io ti suggerirei di "imboccarlo".
     
  3. baly's lake

    baly's lake Active Member

    GULP !!! :FishShock :FishOpps: :FishCry: :FishDead:
    E da cosa pu? essere stato causato? :FishHuh: :FConfu

    L'ho pensato anch'io, ma come faccio !? :FishHuh: :FConfu :FishDead:
     
  4. ADRY

    ADRY Moderator

    Le cause possono essere di origine batterica o micotica. Metti il cibo affondando le dita che lo contengono ,in questo modo lui le trover? sul fondo senza il dramma di andare pescando alla cieca a pelo d'acqua.Una curiosit?:L'acqua ? molto torbida e verde per caso?
     
  5. baly's lake

    baly's lake Active Member

    A proposito dello stato della mia acqua:

    Oggi qui in piazza a Bassano, c'era uno stand dell' ETRA, la socet? che gestisce l'acquedotto pubblico e la raccolta differenziata dei rifiuti di Bassano.
    C'erano chimici e biologi, con una decina di microscopi belli potenti.
    Mi sono fatto dare una pipetta e sono andato a casa (a pochi metri) nel laghetto a prelevare dell'acqua, da loro consiglio -dal fondo-.
    Risultato ? E' PURISSIMA!!! :FHappy: Hanno trovato un solo fito batterio buono anche da bere. :FHappy: Mi hanno fatto i complimenti. :FishWink: :FHappy:
    L'acqua ? cos?, anche per il filtro sovradimensionato che ho fatto fare. :FishWink
    :

    Ho moltissimi tipi di cibi, che alterno per giorni ed orari diversi. Di solito uso quelli affondanti. Li do loro sempre nello stesso punto, pi? o meno alle stesse ore, in una zona dove vanno a finire nel telo e non nel ghiaino, in modo da controllare che mangino tutto. -Ma su questo non c'? problema :FishWink: :FLaugh:- I pellet che ho citato prima li gradiscono moltissimo ma li do per ultimi e da soli.
     
    Ultima modifica: 2 Ottobre 2012
  6. baly's lake

    baly's lake Active Member

    Faccio un copia ed incolla di una mail che ho ricevuto da un veterinario specializzato in pesci.

    Bisognerebbe vedere una foto dettagliata degli occhi dello shubunkin.
    Esiste una parassitori che interessa gli occhi, trasmessa dagli uccelli che mettono le zampe in un ambiente selvatico e poi nel laghetto, trasportando un parassita che si annida negli occhi dei carassi (pi? raramente delle koi) rendendoli progressivamente ciechi.
    E' una patologia relativamente invalidante, poich?, col tempo, i pesci imparano a sopperire alla carenza di vista con l'olfatto.
    Oppure potrebbe trattarsi di una patologia congenita che si manifesta con la crescita, ma questo ? difficilmente valutabile.
    Intanto, sarebbe comunque interessante vedere una foto dettagliata degli occhi del pesce.


    Questa ? una risposta che mi convince molto, anche se non ? che nel mio laghetto ci sia un gran via vai di uccelli, anzi. Ci sono le rane che vanno e vengono, ma anche loro vivono li in un luogo ristretto e molto pulito -almeno a vista d'occhio- A queste, lavo tutti i giorni con spazzolino ed acqua bollente il piatto dove mangiano, appunto per non facilitare la crescita di batteri vari.

    Per ci? che riguarda fotografarlo, dovrei saper quanto da vicino dovrei fotografarlo. Basterebbe da vicino in acqua o da vicinissimo fuori d'acqua ? Una bella differenza di difficolt? per me, ma soprattutto di stress del pesce.
     
    Ultima modifica: 2 Ottobre 2012
  7. Lilium

    Lilium Moderator

    Te l'ho detto anche io di guardargli gli occhi.. A me hai detto che non ha assolutamente nulla e adesso vuoi fare una foto? Se non ha nulla, non ha nulla.
     
  8. baly's lake

    baly's lake Active Member



    Ho detto che non ha nulla visto da me in piedi e lui sott'acqua. :FRolle:
    Oggi l' ho preso con il retino -c'ho impiegato un secomndo-. Gli ho guardato bene gli occhi. Forse sono un po' gonfietti e maculati, ma essendo lui uno shubunkin calico, non so se ? normale che abbia gli occhi calici. :FishHuh: :FConfu
    Domani chiedo aiuto e lo fotografer? con l'obbiettivo macro. Mi auguro che stia fermo.
     
  9. Mrmotti

    Mrmotti Moderator

    Io ho un carassio completamente cieco. Ha gli occhi pi? opachi rispetto ai suoi simili...la cosa che mi fa impressione ? che guardando attraverso l'occhio in linea retta, si vede la luce, provenire dall'altro bulbo! o_O
     
  10. sekhmet

    sekhmet Guest

    In compenso c'? un gran via vai di batteriosi pi? o meno gravi di cui non possono essere responsabili i pennuti.
     
  11. baly's lake

    baly's lake Active Member

    Certo! E' tutta colpa mia. Mi diverte molto comperare dei pesci, nutrirli, farli crescere, riprocreare e poi amazzarli. Non si era ancora capito ? :FRolle:
     
    Ultima modifica: 3 Ottobre 2012
  12. sekhmet

    sekhmet Guest

    Se ti diverte non lo so, ma non basta dare nomignoli ai pesci per dimostrare affetto.
    Ricordo ancora quella discussione del 2011 in cui dicevi di non poter mettere acquari in casa perch? avrebbero stonato con l'arredamento. http://www.acquariforum.com/forum/showthread.php?t=26227&highlight=arredamento

    Obiettivamente, i pesci sono tuoi e sei liberissimo di dare credito a chi ti pare, solo che colpevolizzare gli uccelli per mancanze tue mi pare un tentativo di arrampicata libera sugli specchi. Non isolare subito un pesce malato ha la brutta controindicazione di far ammalare tutti gli altri, anche di cose diverse. Questo non vuol dire che c'? UN solo ceppo batterico attivo, ma che i pesci non riescono autonomamente a respingere le malattie. Le pi? svariate.

    Di recente, mi pare, c'? stato un bel trambusto nel pond!!! Bianchino con le linfocisti, che linfocisti non erano... Il pesciolino appena deceduto... Quest'altro potrebbe avere cataratta verminosa (gli occhi non possono essere calico...). C'? qualcosa che non va. Lapalissiano.
     
  13. baly's lake

    baly's lake Active Member

    1) Ho riletto il mio post.
    Ho specificato di avere la casa piccola. Se mi sono limitato di dire che gli acquari non stanno bene con l'arredamento, ? per non sbattere in faccia a nessuno il tipo ed epoche dei miei mobili e suppellettili che ho.

    2) Leggi bene! A pensare alla probabilit? che siano stati degli uccelli a portare il virun che attacca gli occhi dei carassi, l'ha ventilato il veterinario, del quale ho riportato le testuali parole. Ed alle quali ho risposto che li non c'? un gran via vai di uccelli, anzi. Cosa si capisce ?

    3) Sull'isolare il pesce o no, -fatto al quale io sono propenso- sto aspettando consigli. Ma se tutti fanno come te, che polemizzi negativamente e basta, il pesce ? ancora li.

    4) Che il mio laghetto sia pieno di svariati ceppi virali ? da provare. Dalle analisi dell'acqua di domenica scorsa -che ho citato- fatte da biologi, non risulta. Se ci dovessero essere non sono certo io che li vado in cerca per poi metterli. Un laghetto non ? un acquario in casa, protetto da tutto, ? esposto a tanti fattori esterni. Iniziando dai bruschi cambiamenti delle temperature, piogge acide ed a tutto il resto. ...

    5) Fortunatamente quello che ha nella coda Bianchino non ? niente di grave e si sta asciugando. Per Rosalino tutto ? iniziato perch? ? venuto un aquazzone con acqua freddissima e relativo calo di 2?C. appena aveva mangiato. Questo ? stato l'inizio. Poi il salto fuori e ...

    6) Posto le foto che ho scattato oggi dove si vedono in primo piano gli occhi che se non esiste il genere calico, allora sono proprio ammalati.
    Spero che in base a queste di ricevere aiuti. Da gente esperta e di buon cuore.

    N.B.
    Ricordati che le critiche di una moderatrice, sarebbe bene che fossero critiche costruttive e non distruttive, dedite a distruggere il morale delle persone, a gettare fango colpe e non rimedi e a fare la Cassandra malefica. PENSACI !!!
     
    Ultima modifica: 4 Ottobre 2012
  14. Lilium

    Lilium Moderator

    A parte che i microbi sono ovunque, anche nelle acque purissime, altissime e levissime, pensiamo all'occhio del pesce.

    Comunque sia, critica costruttiva in uscita ma anche in entrata. Se prendiamo tutto come attacco personale, chi cresce pi? come acquariofilo?

    Se in questo Forum si fossero distribuiti confetti e pacche sulle spalle, si sarebbe chiamato Weddin planning, ma cos? non ?, e le critiche vanno sempre accettate, raccolte e fatte spunto di riflessione. Con serenit?! :FRolle:

    Chiusa parentesi, volemose'bbene!!! :FLaugh:
     
  15. baly's lake

    baly's lake Active Member

    :FRolle: :FishKiss: :FishCool:

    Riporto il testo della mail che ho ricevuto stamattina dal vetreinario specializzato in pesci, importatore ed allevatore di koi. Lo verd? domenica prossima a Cesena.

    Ho visto le foto e da quello che posso capire dalle immagini, gli occhi sono apostissimo!!!
    Il pesce mi sembra anche in perfetta forma fisica, quindi il mio consiglio e' quello di temporeggiare, lasciandolo in vasca con gli altri e variando il pi? possibile l'alimentazione, magari anche con qualcosa di affondante.


    Questo ? quanto. :FishHuh: Gli risponder? che gli sto gi? dando svariati cibi affondanti, che sono gli unici che riesce a mangiare -altri demonietti permettendo- Resto comunque convinto che il pesce non ci vede. :FishHuh:
     
  16. sekhmet

    sekhmet Guest

    Ma un chissenefrega grande quanto una casa basta a esprimere il concetto!?
    A noi, a me personalmente, non importa un fico secco di sapere quanti secoli hanno i mobili di casa tua, se hai un colonnato greco originale o se ti hanno trasferito un obelisco egizio al centro del salone. Il concetto che ? passato, cio? quello che mi ha infastidito, ? il seguente:

    un acquario (5 vetri incollati insieme) stonano con l'arredamento => per me l'acquario sarebbe puro arredamento, non ci voglio spendere soldi per luce, riscaldatore etc etc e quindi mi limito a tenere al gelo 10 carassi in 300l con impalcatura invernale perch? la vasca per svernare i pesci non s'abbina con i mobili. Con la presunzione di dire che faccio il loro bene.

    Su un forum di ACQUARIOFILIA, le esigenze estetiche si mettono in secondo piano quando c'? salvare le pinne ad un pesce. Sai quante volte ho lasciato secchi e bacinelle in salotto??? E se stonano con i mobili (stile inglese + cristalliera cinese che da sola vale quanto tutta casa!) ME NE FREGO AMPIAMENTE.

    Ah beh!!! Indagini fatte per strada sono di certo affidabilissime!!!
    Stupidi quelli che spendono ben 90? per farsi fare indagini di laboratorio.

    Devi guardare l'interno dell'occhio. Apparentemente sembra tutto ok.

    Faccio finta di non aver letto perch? queste righe si qualificano da sole.
     
  17. baly's lake

    baly's lake Active Member

    Avresti fatto meglio a non contro ribattere, come far? io da ora per signorilit? innata. Ti saresti risparmiata la figura che stai facendo di fronte a tutti gli utenti ed ai tuoi colleghi.
     
  18. sekhmet

    sekhmet Guest

    Pensavo di farmi insultare (e tu stai andando sul personale dandomi della Cassandra malefica) senza ribadire ma poi ho pensato che a volte bisogna abbassarsi a certi livelli, che non sono certo signorili. E con questo chiudo.
     
  19. baly's lake

    baly's lake Active Member

    Ritorno su questo argomento, perch? giorni fa ho scattato delle foto a Princi Pina Azzurra (nel frattempo ho scoperto che ? femmina :FRolle: ) dove si vedono bene gli occhi, anche se non in macro.

    Domanda: Secondo voi ? normale che siano cos? sporgenti ? :FishHuh: :FConfu

    P.S. Sono ancora dell'idea, che se non ? cieca del tutto, in ogni caso non ci vede bene. :FishSad: Per? l'appetito non le manca. :FLaugh: :FishRazz:
     
  20. Mrmotti

    Mrmotti Moderator

    Ma bisognerebbe vedere se sono un po' opacizzati.
    Il mio Fantasmino (Carassio Auratus) ha un occhio dal quale non vede bene, e infatti si vede che ? opacizzato, ma li ha comunque cos? sporgenti, se visto da sopra.
     

Condividi questa Pagina